Software

3DMark, disponibile il benchmark per testare il PCI Express 4.0

Il 3DMark guadagna il “PCI Express feature test“, un nuovo benchmark che nasce per misurare il bandwidth a disposizione della vostra GPU. L’obiettivo è permettervi di vedere la differenza tra PCIe 3.0 e 4.0 – teoricamente la nuova interfaccia raddoppia il bandwidth.

Una maggiore larghezza di banda dovrebbe consentire ai giochi di trasferire più dati, ridurre i tempi di caricamento e supportare scene più complesse. Le prime schede madre e grafiche a supportare il PCI Express 4.0 saranno disponibili a breve, grazie all’arrivo delle CPU AMD Ryzen 3000, le motherboard X570 e le schede video Radeon RX della serie 5700.

Oltre ai classici test 3D Mark ha sempre fornito dei benchmark specifici in grado di evidenziare funzioni, capacità e tecniche della scheda video. Abbiamo per esempio l’API Overhead feature test per mettere a confronto le prestazioni di Vulkan, DirectX 12 e DirectX 11, ma anche una prova dedicata a Nvidia DLSS.

Il test, una volta avviato, punta a rendere la larghezza di banda il fattore limitante per le prestazioni caricando una grande quantità di dati vertex e texture sulla GPU per ogni frame. L’obiettivo è quello di trasferire così tanti dati da saturare l’interfaccia PCIe 4.0. Il risultato del test è la larghezza di banda media raggiunta.

Ovviamente il test si basa su uno scenario sintetico. Nell’uso reale, con le attuali pipeline di rendering, è alquanto improbabile che le prestazioni di un PC in gaming siano limitate dalla larghezza di banda PCIe. Secondo UL Benchmarks, proprietaria di 3DMark, l’aumento del bandwidth legato al PCIe 4.0 apre una serie di nuove possibilità per l’hardware futuro.

“Il test offre un metodo accurato e affidabile per il confronto della larghezza di banda tra le diverse generazioni di PCIe e per misurare le prestazioni di diverse configurazioni hardware”.

PCI Express feature test è ora disponibile in 3DMark Advanced Edition e nella Professional Edition. Per svolgerlo è necessaria una GPU dedicata compatibile con le DirectX 12. Non è possibile eseguirlo su sistemi dotati solamente di grafica integrata. Sui sistemi multi-GPU verrà eseguito solamente sulla GPU primaria, mentre i case per GPU esterne non sono supportati.

La larghezza di banda disponibile per il PCI Express dipende da diversi fattori tra cui: la scheda madre, la scheda grafica, lo slot PCIe usato dalla scheda grafica e le impostazioni BIOS del sistema in uso. 3DMark è attualmente scontato dell’85% su Steam per via dei saldi estivi. Fino al 9 luglio sarà acquistabile a soli 3,74 euro.

Il test di cui vi abbiamo parlato è disponibile come aggiornamento gratuito per chi è in possesso di 3DMark Professional Edition con una licenza annuale valida. Mentre, i clienti con una licenza Professional Edition perpetua più vecchia dovranno acquistare una licenza annuale per poter sbloccare il nuovo test.