Tom's Hardware Italia
Schede Grafiche

3DMark Port Royal, il benchmark per il ray tracing disponibile dall’8 gennaio

UL Benchmarks ha annunciato che Port Royal, benchmark della suite 3DMark dedicato al ray tracing, sarà disponibile dal prossimo 8 gennaio nelle versioni del software Advanced e Professional.

Un paio di settimane fa vi avevamo parlato di Port Royal, benchmark della suite 3DMark che permetterà di testare e confrontare le prestazioni delle schede video con supporto al ray tracing in tempo reale.

UL Benchmarks ha fornito nelle scorse ore nuovi dettagli in merito, parlando anche di prezzo e disponibilità. Nel dettaglio, Port Royal sarà presente nelle suite 3DMark Advanced Edition e 3DMark Professional Edition dal prossimo 8 gennaio. Non sarà quindi possibile eseguire questo particolare benchmark in 3DMark Basic Edition o nella versione demo presente su Steam.

L’azienda ha anche mostrato una demo del benchmark, che potete vedere qui sotto.

Il ray tracing è una tecnologia che porta il realismo all’interno dei videogiochi ad un nuovo livello, mettendo in risalto riflessi, ombre e altri effetti di luce. Oltre che un benchmark, Port Royal è anche un ottimo esempio di quello che ci si può aspettare nei titoli di prossima generazione: effetti di ray tracing renderizzati in tempo reale, ad un frame rate ragionevole e a 1440p.

Se siete è già in possesso di una delle versioni adatte della suite 3DMark, Port Royal potrà essere acquistato sul sito di UL Benchmarks al costo di 2,99 dollari. Dall’8 gennaio in poi inoltre sarà inoltre incluso nella suite 3DMark Advanced Edition, venduta al prezzo di 29,99 dollari su Steam o sul sito degli sviluppatori.