Tom's Hardware Italia
Software

40 schede

Pagina 15: 40 schede
Recensione – Test dei cinque browser più diffusi per decretare il migliore.

40 schede

Sfortunatamente Safari non riesce ad aprire 40 schede contemporaneamente. Dopo quasi due ore questo browser aveva infatti caricato solo otto schede delle quaranta richieste. Il browser in teoria è in grado di soddisfare la richiesta, ma abbiamo notato che carica al massimo la CPU. Abbiamo eseguito nuovamente il benchmark usando un Core i7 di fascia alta e Safari è riuscito a completare l’operazione, anche se ci ha messo molto tempo. Alla fine, per riuscire a completare il benchmark, abbiamo dovuto caricare le schede una alla volta.

Con il pesante carico di 40 schede Firefox si dimostra il browser che sfrutta al meglio la memoria di sistema. Il browser Mozilla usa solo 230 MB di RAM con tutte i siti completamente caricati. Il secondo classificato è Opera, che ha però un distacco enorme, infatti usa ben 710 MB. Successivamente troviamo Chrome – 740 MB – e Internet Explorer, con 850 MB. Safari è il browser che usa più memoria in assoluto, poco più di un gigabyte.

Nota a margine: caricamenti corretti

Con il test a 40 schede abbiamo preso nota anche di come le pagine si caricano nel browser. Chrome ha avuto qualche problema: alcune delle ultime schede non si sono caricate del tutto e circa la metà delle altre hanno avuto bisogno di un aggiornamento, perché alcuni elementi mancavano. Firefox, IE e Opera si sono comportati meglio e solo alcune pagine hanno dato problemi. Safari, ovviamente, ha dato invece un sacco di problemi.

Pagina 15: 40 schede

Indice