Tom's Hardware Italia
Software

Account Google, nuovi strumenti di sicurezza per tutti

Google ha introdotto una serie di nuovi strumenti di sicurezza per proteggere gli account degli utenti.

L'account Google da oggi è ancora più sicuro grazie a una serie di nuovi strumenti avanzati, che in qualche modo dovrebbero rassicurare gli utenti rispetto all'esplosione (anche un po' mediatica) del fenomeno degli attacchi informatici.

La nuova versione del Controllo Sicurezza, che fino a oggi metteva a disposizione una guida con indicazioni e consigli, adesso vanta un Security Checkup fatto su misura in relazione ai propri dati condivisi.

sicurezza
Controlli sicurezza

"Quando aprite la pagina per il controllo della sicurezza, vi verrà mostrato automaticamente lo status della protezione del vostro account e qualsiasi tipo di questione ancora da risolvere – un segno di spunta verde sta a indicare che il vostro account è ben protetto, mentre un punto esclamativo giallo o rosso vuole evidenziare che c'è almeno un punto da risolvere in termini di sicurezza dell'account", si legge nella nota descrittiva

Il nuovo Controllo Sicurezza continuerà ad aggiornarsi con l'avvento di nuovi pericoli e vi si potrà fare affidamento per ottenere consigli.

sicurezza

Sul fronte phishing, la novità più grande riguarda Chrome. D'ora in poi adotterà una protezione preventiva rafforzata mostrando avvisi agli utenti prima che visitino siti o scarichino file pericolosi. Anche la funzione "navigazione sicura" è stata rinnovata consentendo di fare previsioni sui rischi in tempo reale e quindi allertare di conseguenza.

"Stiamo usando questa conoscenza per testare nuove protezioni preventive contro il phishing su Chrome. Presto, quando inserirete il vostro username e password di Google in un sito che sospettiamo possa contenere del phishing, aggiungeremo ulteriori protezioni per assicurarvi che l'account non sia compromesso. Queste protezioni entreranno in funzione anche se userete un browser differente", prosegue la nota di Google.

Questa protezione preventiva sarà estesa a tutte le password salvate sul gestore di Chrome, e conferita anche alle altre altre app o browser che usano la tecnologia della Navigazione Sicura, come Safari, Firefox e Snapchat. 

Gli utenti che hanno dati particolarmente sensibili e preziosi nei loro account potranno fare affidamento al Programma di protezione avanzata. Si tratta di un sistema che viene aggiornato costantemente e che inizialmente fornirà almeno tre difese.

Si parla di Anti-phishing potenziato grazie all'utilizzo di un token di sicurezza per accedere al proprio account. In pratica bloccherà automaticamente qualsiasi tentativo di accesso effettuato senza il suo utilizzo – quindi anche se la password viene rubata.

security

La condivisione dei dati di Gmail e file Drive sarà abilitata solo con le app conosciute e attendibili.

Infine per bloccare gli accessi fraudolenti "verranno messi in atto ulteriori passaggi per aiutarvi a prevenire questo tipo di azioni durante il processo per il recupero dei dati –  comprese revisioni aggiuntive e la richiesta di maggiori informazioni in merito a come avete fatto a perdere i dati d'accesso".  Per non perdere tempo verrà richiesto di registrare "un ulteriore token di sicurezza di backup prima che possiate registrarvi".