Computer Portatili

Acer Aspire 7, il notebook che sposa bene prezzo e dotazione

Acer Aspire 7

 

Se siete alla ricerca di un portatile multimediale da usare anche occasionalmente per giocare l'Aspire 7 è una proposta interessante.

Acer Aspire 7 22


Il nuovo Aspire 7 di Acer è un notebook con schermo da 15,6 pollici indirizzato a chi è alla ricerca di un prodotto per l'intrattenimento domestico, che si può usare occasionalmente per giocare accettando qualche compromesso. Le prestazioni sono in linea con i concorrenti di pari dotazione, la qualità costruttiva è buona.

Usabilità, tastiera e touchpad

Esteticamente questo Aspire è un prodotto di nuova generazione, che nonostante strizzi l'occhio al gaming e all'intrattenimento sfoggia una linea sobria che si addice alla maggior parte degli ambienti: un mix di nero e argento che si alterna fra il metallo spazzolato del coperchio e del poggiapolsi e l'argento satinato del logo Acer e della grande cerniera del coperchio.  Sollevando quest'ultimo si trovano cornici un po' spesse attorno allo schermo che hanno un sapore retrò di cui si potrebbe fare a meno, e una tastiera a isola con retroilluminazione bianca.

Acer Aspire 7 15

A parte il fondo della base e le sopraccitate cornici tutto il rivestimento è in lega metallica, che conferisce una sensazione di robustezza maneggiando il prodotto. Le dimensioni di 38,16 x 26,28 x 2,4 cm e il peso di 2,35 Kg sono nella norma per questa categoria di prodotto. Per esempio il Legion Y520 misura 380 x 265 x 25,8 mm, a fronte di un peso di 2,4 chili (noi abbiamo provato in passato la versione con GPU GTX 1050, sul sito Lenovo sono in vendita gli allestimenti con 1050Ti e 1060). Il Dell Inspiron 15 7000 Gaming pesa di più (24,95 x 389 x 274,7 mm, per 2,66 Kg).

Non manca lo spazio per offrire una connettività più che sufficiente: a sinistra ci sono la presa Ethernet, un connettore USB Type-C, l'uscita video HDMI, una porta USB 3.0 e il lettore per le schede di memoria. A destra ci sono due connettori USB 2.0, la presa jack per le cuffie e il connettore di alimentazione.

Acer Aspire 7 21

Il calore viene espulso dalla griglia sul pannello retrostante della base in modo da non infastidire l'utente durante l'uso; sul fondo ci sono molte griglie di aerazione che è meglio non ostruire – quindi non è consigliabile usare l'Aspire 7 appoggiato sulle gambe – e due sportelli di servizio che danno facile accesso al disco fisso e alla RAM. Per ulteriori aggiornamenti bisogna passare a un livello più complesso di smontaggio, per il quale rinviamo a un articolo successivo.

La tastiera dell'Aspire 7 è molto simile a quelle di precessori come gli Aspire E15, quindi offre un supporto per la digitazione buono, ma non eccezionale. Il tastierino numerico è a destra senza soluzione di continuità rispetto al resto della tastiera e le frecce direzionali non hanno spazio libro attorno, quindi non sono facili da individuare durante la digitazione alla cieca.

Acer Aspire 7 10

I tasti hanno una corsa breve e richiedono una forza di attuazione inferiore ai 60 grammi standard accettabili, con il risultato che anche chi come me è abituato alle tastiere dei notebook non ha un feedback soddisfacente. Se cercate una tastiera migliore la troverete sui modelli Nitro e Aspire VX dello stesso produttore. La retroilluminazione bianca ha solo la funzione di acceso/spento ed è sufficiente per riuscire a scrivere senza problemi in ambienti con scarsa illuminazione.

Il touchpad offre un'area sensibile ampia (10,7 x 7,8 cm) con gli angoli in basso cliccabili e il lettore d'impronte digitali integrato nell'angolo in alto a sinistra. È comodo, reattivo e consente una buona esperienza d'uso sia nella navigazione convenzionale sia nell'uso delle gesture multitouch di Windows 10. 

Schermo

L'Aspire 7 che abbiamo ricevuto in prova ha in dotazione uno schermo opaco da 15,6 pollici con risoluzione Full HD. Con una luminosità di 239 candele al metro quadro è più luminoso dello schermo del Lenovo Legion Y520 (220 candele) ma resta indietro rispetto a quello dell'Inspiron 15 7000 Gaming (253 candele). Il trattamento opaco consente una buona leggibilità dei contenuti anche in presenza di condizioni di luce ambientale intensa, e gli angoli di visualizzazione sono molto ampi.

 

La copertura colore pari al 66% della gamma sRGB è inferiore alla media della categoria, al 68 percento del Legion Y520 e al 67% dell'Inspiron, anche se di pochissimo. Chiudiamo con il Delta-E medio che è di 1.66 (lo 0 è il valore perfetto), contro lo 0.2 del Lenovo Legion. Il risultato è comunque di gran lunga migliore della media della categoria (2.4) e dell'Inspiron (12).

Prestazioni e autonomia

La configurazione che abbiamo ricevuto in prova, e che trovate in commercio, si basa sul processore Core i7-7700HQ affiancato da 16 GB di memoria RAM e un SSD PCIe da 256 GB.  Nella prova empirica abbiamo aperto una ventina di schede in Chrome senza notare rallentamenti nel passaggio da una all'altra, nonostante alcune contenessero la riproduzione di video.

 
 

Con il benchmark sintetico Geekbench 4 l'Aspire 7 ha registrato 13.500 punti, sufficienti per superare i 10.535 punti dell'Inspiron Gaming con CPU Core i5-7300U, ma non il Lenovo Legion Y520 con Core i7-7700HQ (14.037 punti). Con il più datato Geekbench 3 invece l'Aspire pareggia sostanzialmente i conti con il Legion.

L'elaborazione delle immagini è affidata alla GPU GeForce GTX 1050Ti con 4 GB di memoria dedicata, un prodotto di fascia bassa dell'attuale offerta Nvidia, che consente di giocare anche a titoli recenti ma con qualche compromesso. Nel test 3D Mark Firestrike l'Aspire 7 ha messo a segno 6.723 punti: più del Lenovo Legion Y520 con GTX 1050 (5.575 punti) e meno dell'Inspiron Gaming con GTX 1060 (8.202 punti). Risultati che rispecchiano la proporzione nella differenza di prestazioni fra le tre GPU Nvidia.

 
 

Con The Witcher 3 a 1920 x 1080 pixel e impostazioni Ultra l'Aspire ha totalizzato 38,5 FPS, che sono saliti a 69,9 FPS abbassando le impostazioni a High. Con The Division e dettagli Ultra ha raggiunto 52,5 FPS, mentre in For Honor abbiamo visto 70,5 FPS di massima.

Con un notebook gaming di norma non ci si aspetta un'autonomia elevata, e se partite da questo presupposto l'Aspire 7 non delude: con il nostro benchmark di navigazione web via Wi-Fi con retroilluminazione dello schermo a 100 candele, la batteria ha dato forfait dopo 5 ore e 35 minuti. Un tempo leggermente inferiore a quello registrato con il Lenovo Legion (5 ore e 55 minuti) e sostanzialmente inferiore a quello dell'Inspiron Gaming con Core i5 e GTX 1060 (7 ore e 5 minuti).

 

La gestione del calore invece si dimostra efficiente nelle attività di produttività, ma supera la nostra soglia di comfort (fissata per convenzione a 35 gradi) quando si usano giochi impegnativi. Nel primo caso il touchpad resta fresco con un massimo di 29 gradi, la tastiera è più che accettabile con una temperatura di picco di 31 gradi fra i tasti G, H e B e il fondo della base arriva al massimo a 35 gradi nel punto più caldo (in corrispondenza del disco fisso).

Dopo 15 minuti di gameplay come nella stragrande maggioranza dei notebook i valori salgono: 38 gradi sul touchpad, 46 gradi al centro della tastiera e 51 gradi sul fondo. Temperature esterne che non destano preoccupazione circa il funzionamento del sistema, ma che possono dare fastidio se si usa per esempio il notebook appoggiato sulle gambe – cosa che peraltro sconsigliamo per non ostruire le griglie di aerazione.

Conclusioni

Al prezzo attuale di 1500 euro circa l'Aspire 7 offre un rapporto prezzo/dotazione grossomodo allineato con i concorrenti di pari dotazione. Sono da apprezzare la buona qualità costruttiva, il design che non caratterizza necessariamente il prodotto come modello gaming, e le prestazioni generali e grafiche in linea con i concorrenti.

Se desiderate un'autonomia maggiore e un po' più di potenza nell'elaborazione delle immagini il Lenovo Legion Y520 con GTX 1060 Max Q è una buona alternativa perché ha un'autonomia lievemente superiore. Il prezzo di listino è più salato (1670 euro), ma nel momento in cui scriviamo è in sconto di 200 euro sul sito Lenovo.

La proposta di Dell con la stessa configurazione dell'Aspire al momento costa 1.200 euro, e se siete disposti a spendere 1.400 euro potete avere l'allestimento con GTX 1060. Oltre a prestazioni grafiche superiori assicura anche un'autonomia decisamente migliore.

Caratteristiche fisiche
Dimensioni (HxWxD) 38,16 x 26,28 x 2,4 cm
Peso 2,35 Kg
Hardware
Processore Core i7-7700HQ
Memoria RAM 16 GB
Hard Disk SSD PCIe da 256 GB + HDD da 1 TB
Schermo
Dimensione 15,6 pollici
Risoluzione 1920 x 1080 pixel
Connettori Video
HDMI
Connettività Dati
Wi-Fi ac
Ethernet Si
Bluetooth
Connettori Dati
USB 2.0 2
USB 3.0 1 USB 3.1 Type-C + 1 USB 3.0
Lettore di schede di memoria SD
Webcam
Risoluzione HD
Audio
Connettore Microfono Presa jack da 3,5 millimetri combinata con le cuffie
Connettore Cuffia Presa jack da 3,5 millimetri combinata con il microfono
Sicurezza
Lettore impronte digitali Si
Sistema Operativo
Windows 10 Home a 64 bit
Garanzia
Durata 2 anni
Tipologia assistenza Carry-In
Servizi aggiuntivi A pagamento
Prezzo
Prezzo 1.499 euro
Acer Aspire 7 Acer Aspire 7



Lenovo Legion Y520 Lenovo Legion Y520



Dell Inspiron 15 7000 Gaming Dell Inspiron 15 7000 Gaming




Tom's Consiglia

Se volete avere le idee più chiare sull'offerta di notebook gaming di fascia medio-bassa date un'occhiata anche al Lenovo Legion Y520 e al Dell Inspiron 15 7000 Gaming.