Tom's Hardware Italia
Monitor

Scala di grigi, gamma e colore

Pagina 4: Scala di grigi, gamma e colore
Il modo più semplice per godersi l’X27 è lasciarlo alle impostazioni calibrate di fabbrica. L’accuratezza del colore HDR e sRGB è abbastanza buona senza necessità di interventi. Abbiamo smanettato nell’OSD e siamo riusciti a ottenere qualche piccolo miglioramento. Tracciamento scala di grigi e gamma I grafici su scala di grigi e gamma dell’X27 non mostrano […]

Il modo più semplice per godersi l’X27 è lasciarlo alle impostazioni calibrate di fabbrica. L’accuratezza del colore HDR e sRGB è abbastanza buona senza necessità di interventi. Abbiamo smanettato nell’OSD e siamo riusciti a ottenere qualche piccolo miglioramento.

Tracciamento scala di grigi e gamma

I grafici su scala di grigi e gamma dell’X27 non mostrano errori visibili. Vediamo un leggero aumento del blu con una luminosità del 50% e oltre, e la gamma mostra un piccolo calo al 10%, ma nessuno di questi rappresenta un problema nell’uso reale. Si tratta di una prestazione di livello professionale.

Spegnendo SDR sRGB Color si creano alcuni errori visibili nel tracciamento della scala di grigi. La tinta blu si vede dal 70 al 100 percento di luminosità. È un problema minore e la maggior parte degli utenti probabilmente si godrà semplicemente il gamut colore più ampio, anche se non è il modo più accurato per usare lo schermo.

La calibrazione riduce l’errore in scala di grigi a una media di appena 0,67dE, ma mitiga leggermente la gamma. La differenza è difficilmente visibile ai nostri occhi, ma speravamo che i preset gamma fossero un po’ più vicini tra loro. Abbiamo provato a impostarlo un click più scuro ma questo ha portato il valore medio della gamma oltre 2,4, troppo scuro per i contenuti SDR.

Confronti

Di default, l’errore in scala di grigi dell’X27 è appena di 1,2 dE, cosa che gli consente di vincere facilmente il confronto a impostazioni di fabbrica. Dopo la calibrazione, tutti i monitor vantano prestazioni di livello.

L’X27 ha un tracciamento della gamma molto preciso, che porta a una gamma di valori ridotta di 0,14. Scende però un po’ sotto lo standard 2,2, il che lo posiziona ultimo nel nostro test sulla deviazione. Una volta attivata la retroilluminazione variabile, questi problemi sono diventati difficili da riscontrare, quindi non possiamo considerarlo un vero problema.

Accuratezza color gamut

L’X27 ha tracciato la specifica sRGB davvero bene, con una leggera sotto saturazione nel rosso. Vediamo anche errori di tonalità nel ciano e magenta, ma è facilmente risolvibile con la calibrazione.

Spegnere SDR sRGB Color produce un risultato interessante. Acer pubblicizza Adobe RGB come il gamut nativo dell’X27, ma c’era troppo rosso affinché fosse vero. Lo abbiamo confrontato con la specifica DCI-P3 invece e vi si è avvicinato. L’unico punto in cui abbiamo visto un problema è stato il verde primario, che non ha rispettato gli obiettivi di tonalità. Abbiamo visto però un sacco di saturazione, che ha portato ad avere un’immagine vivida e luminosa. Se scegliete di usare l’X27 in questo modo per i contenuti SDR, godrete del colore extra, anche se non è abbastanza accurato.

Confronti

In modalità sRGB l’X27 non ha mostrato problemi. Un punteggio di 0,88 dE è davvero basso. Il colore davvero accurato. Il verde primario ha ridotto un po’ il punteggio DCI, anche se 3,32dE non è troppo lontano dall’obiettivo; qualsiasi cosa sotto 3 è considerabile come un errore invisibile.

Con Ultra HD e HDR, il colore DCI-P3 è importante e l’X27 ha renderizzato più dell’88% di quel gamut. É un risultato che lo pone a metà gruppo, ma supera molti altri schermi con colore esteso. Il volume sRGB è un po’ inferiore al 100%, grazie a un rosso primario leggermente sotto saturato.