Monitor

Acer presenta due nuovi monitor Predator: Full HD, 240Hz e 0,5ms

Acer Japan ha presentato due nuovi monitor dedicati ai videogiocatori più frenetici ed al mondo degli eSport, l’Acer Predator XB253QGXbmiprzx e l’Acer Predator XB273QGXbmiprzx rispettivamente da 24,5 e 27 pollici.

I monitor sono identici, l’unica differenza è rappresentata dalla diagonale del pannello. Hanno una frequenza di aggiornamento di 240Hz e una risposta dei pixel GtG di soli 1ms o 0,5ms in overdrive. Il pannello utilizzato è un IPS in grado di coprire il 99% dello spazio di colore sRGB ed una luminosità di 400 cd/m2. Il rapporto di contrasto tipico invece è di 1.000:1.

Come per ogni monitor con refresh rate estremo, purtroppo la risoluzione si ferma al Full HD (1920×1080), anche se i display di questo tipo non sono certo indirizzati a chi fa della risoluzione una priorità. I due monitor tuttavia offrono anche un’esperienza HDR, sono certificati infatti VESA HDR 400, e sono compatibili con G-Sync, via software quindi senza presentare il modulo interno dedicato.

L’esperienza di gioco viene inoltre supportata da diverse feature dedicate proprio all’utilizzo gaming dei monitor aggiunte da Acer, come la GameView che permette di scegliere tra 8 profili differenti a seconda della tipologia di gioco ed il Black Boost che regola la profondità del nero per migliorare la visualizzazione delle scene scure. Il pannello possiede inoltre le funzionalità Flicker Free per garantire un’esperienza senza sfarfallio e Low Blue Light per ridurre al minimo la luce blu, causa di affaticamento durante le sessioni prolungate.

Acer ha inoltre dotato i due nuovi monitor Predator di un pannello I/O in grado di soddisfare ogni esigenza grazie a due ingressi HDMI 2.0, un ingresso DisplayPort 1.2 ed un HUB da ben quattro porte USB 3.0 oltre a due altoparlanti integrati da 2W ognuno. Il display è accompagnato da un comodo piedistallo che permette sia di ruotare che inclinare il monitor per ottimizzare l’angolo di visione, che tuttavia può essere rimosso per fissare il monitor alla parete o un braccio da scrivania grazie all’attacco VESA 100×100.

Attualmente i monitor sono disponibili esclusivamente per il mercato giapponese al prezzo di 46.000 yen (circa 387 euro) per la versione da 24,5 polli e 55.000 yen (circa 463 euro) per quella da 27. Acer non ha ancora comunicato se e quando i due nuovi Predator saranno disponibili nel nostro paese.

Se cerchi un buon monitor con alto refresh rate, l’Acer Predator XB271HAbmiprzx con modulo G-Sync è disponibile su Amazon.