Tom's Hardware Italia
Computer Portatili

Acer TravelMate X3 recensione: perfetto per i viaggiatori


Acer TravelMate X3
Schermo
14" - 1920 x 1080 pixel
Processore
Intel Core i5-8250U
RAM
8 GB DDR4-2400
SSD/Disco fisso
256 GB -
Spessore/Peso
19,9 mm - 1,6 kg
Acer TravelMate X3 è l'ultrabook perfetto per chi viaggia, grazie alla batteria a lunga durata e allo schermo visibile in tutte le condizioni di luce.

Gli ultrabook di nuova generazione offrono tutti portabilità, prestazioni e batteria a lunga durata, proponendosi come soluzioni ideali per chi viaggia spesso e lavora in mobilità. Questo Acer TravelMate X3 non è diverso dagli altri e si pone gli stessi obiettivi: autonomia fino a 15 ore, processore Intel Core di ottava generazione e dimensioni e peso contenuti sono gli ingredienti che Acer ha usato per creare un laptop valido, affidabile e che ha tutte le carte in regola per essere uno dei migliori della sua categoria.

Acer TravelMate X3: Design

L’Acer TravelMate X3 è costruito completamente in alluminio e risulta estremamente facile da trasportare grazie a dimensioni e peso contenuti: parliamo di un notebook che misura 328 x 228 x 19,9 mm e pesa solamente 1,6 kg.

Esteticamente abbiamo un prodotto dalle linee sobrie ed eleganti, merito anche dello chassis completamente nero. Nella parte alta del coperchio Acer ha inserito un piccolo rettangolo in rilievo di color argento, con una finitura spazzolata e all’interno il nome dell’azienda.

Acer TravelMate X3: Caratteristiche

Per la massima produttività una tastiera ben fatta è fondamentale, e quella che troviamo su questo Acer TravelMate X3 lo è. Il layout è tenkeyless (manca il tastierino numerico) e i tasti hanno una corsa breve che facilita la scrittura, sempre rapida e precisa. Non manca la retroilluminazione, che si disattiva automaticamente se non digitiamo nulla per un certo periodo così da risparmiare batteria.

Anche il touchpad è ottimo: ampio (il 27% più grande rispetto a quello dei vecchi TravelMate X3) e con il supporto alle più comuni gesture multi-touch, non ci rallenta durante il lavoro e non fa mai sentire la mancanza di un mouse.

Lo schermo è un FullHD IPS da 14 pollici ed è un altro dei punti forti di questo TravelMate. La resa dei colori è buona, così come gli angoli di visione (178°), ma a spiccare è la visibilità sotto la luce del sole.

Sorprendentemente infatti anche con la luminosità allo 0% è possibile visualizzare chiaramente pagine web o usare software con sfondo bianco, come ad esempio degli editor di testo, risparmiando batteria e potendo di conseguenza lavorare più a lungo, anche quando si è all’aperto.

La connettività internet è garantita da un modulo Wi-Fi 802.11ac e da una porta Gigabit Ethernet, mentre per collegare periferiche ed altri dispositivi abbiamo una porta USB 3.1 Gen1 tipo C, tre porte USB 3.0 tipo A, un lettore di schede SD, un’uscita HDMI e una VGA.

Il tasto di accensione integra un lettore di impronte che offre maggior sicurezza e permette di sbloccare il portatile più velocemente tramite Windows Hello. C’è anche una webcam HD per le chiamate Skype e le videoconferenze.

Nella parte inferiore dell’Acer TravelMate X3 troviamo due pannelli removibili che permettono di accedere a RAM e storage, in modo da sostituirli facilmente in caso di necessità.
Togliendoli troviamo, oltre ai componenti già installati (un modulo SO-DIMM ADATA da 8 GB e un SSD M.2 Micron 1100), uno slot in cui inserire un’altra memoria RAM e lo spazio per un disco da 2,5″.

La scheda grafica integrata Intel UHD 620 non è fatta per giocare, ma permette di usare tranquillamente i più comuni software di editing e di riprodurre contenuti 4K. I due speaker offrono un audio di buona qualità e dal volume elevato, più che sufficiente per sentire chiaramente il parlato durante una videoconferenza o la visione di un film.

A proposito di videoconferenze, anche il microfono integrato fa un buon lavoro: il vostro interlocutore non avrà problemi a sentirvi, sempre che non siate in ambienti troppo rumorosi.

Acer TravelMate X3: Benchmark

La versione da noi testata è dotata di Intel Core i5-8250U, SSD M.2 SATA III da 256 GB e 8 GB di RAM ADATA DDR4-2400.

Processore Intel Core i5-8250U
Scheda video Intel UHD Graphics 620
Memoria 8 GB (1 x 8 GB) DDR4-2400
Display 14″ FHD IPS
Archiviazione SSD M.2 SATA III da 256 GB
Porte I/O (1) USB 3.1 Gen1 tipo C
(4) USB 3.0 tipo A
(1) RJ45
(1) Lettore schede SD
(1) HDMI
(1) VGA
(1) Jack combo 3,5 mm
Connettività Gigabit LAN
Wi-Fi 802.11ac + Bluetooth 5.0
Batteria 3 celle, 5170 mAh
Dimensioni e peso 328 x 228 x 19,9 mm / 1,6 kg

Abbiamo eseguito un test con Cinebench R20 per valutare l’efficacia del sistema di raffreddamento e la rumorosità. Con tutti i 4 core in boost a 3,4 GHz la temperatura è salita fino a 84°C, salvo poi scendere a 61°C quando il sistema ha ridotto la frequenza a 2,4 GHz. Alla fine, l’Acer TravelMate X3 ha totalizzato 1250 punti.

A pieno regime le ventole si fanno sentire, ma nulla di esagerato. Il sistema di raffreddamento nel complesso è efficace e siamo soddisfatti di come si è comportato, sia durante l’attività quotidiana (dove è decisamente silenzioso) sia durante le varie prove fatte.

Acer TravelMate X3 PCMark

Durante i test con PCMark 8 e PCMark 10 non ci sono stati problemi e il TravelMate è riuscito a gestire bene tutti i carichi di lavoro. La temperatura non ha mai superato i 75 gradi e le ventole sono risultate rumorose solamente nei momenti di stress maggiore.

Acer TravelMate X3 CrystalDiskMark

I risultati di CrystalDiskMark mostrano prestazioni sequenziali pari a 526,7 MB/s in lettura e 451,8 MB/s in scrittura. A prima vista possono sembrare valori bassi, specie se rapportati a quelli dei dischi NVMe, ma in realtà siamo molto vicini al massimo raggiungibile da un’unità SATA III e ben al di sopra di quanto ottenibile con un comune hard disk. Anche i valori a QD1 sono buoni e indicano un sistema reattivo e veloce nell’apertura delle varie applicazioni.

Acer TravelMate X3: Conclusioni

Acer TravelMate X3 è un ultrabook che non delude le aspettative: risulta facile da trasportare e permette di lavorare ovunque e in qualsiasi situazione, grazie anche a uno schermo ben visibile sia al chiuso che all’aperto.

Se poi consideriamo le dimensioni e il peso contenuti e la resistenza ad alte e basse temperature ( da -32 a 49°C), agli urti meccanici fino a 122 cm e alle vibrazioni ad alta frequenza, otteniamo un portatile che possiamo portare dappertutto, senza timore che si danneggi.

Per acquistare il modello che abbiamo provato ci vogliono circa 800 euro. Il prezzo è buono, in linea con quello degli altri prodotti di questa fascia che offrono caratteristiche simili. Se non avete esigenze particolari come l’utilizzo di software CAD o la necessità di uno schermo con un’ampia copertura di uno spazio colore e siete alla ricerca di un computer tuttofare, crediamo che questo Acer TravelMate X3 sia uno dei migliori ultrabook che possiate acquistare in questo momento.

Acer TravelMate X3

Acer TravelMate X3 è un ultrabook compatto, leggero e resistente. Equipaggiato con processore Intel Core di ottava generazione, è ottimo per qualsiasi utilizzo lavorativo ed è perfetto per lavorare in mobilità grazie a una batteria a lunga durata e a uno schermo ben visibile in ogni condizione.


Verdetto

Acer TravelMate X3 è perfetto per chi si sposta molto, lavora in movimento ed è sempre fuori dall'ufficio. Il processore Intel Core i5 di ottava generazione gestisce bene la gran parte dei software, lo schermo è ottimo e ben visibile in qualsiasi condizione di luce - sia al chiuso che all'aperto - e la batteria consente di coprire tutta la giornata lavorativa in tranquillità. La resistenza agli urti è un plus considerevole per chi viaggia e lo chassis in alluminio garantisce ulteriore resistenza. Unica pecca il disco SSD, solamente SATA III.

Pro

RAM e storage facilmente espandibili; tastiera ottima per la scrittura; touchpad ampio con supporto a gesture multi-touch; schermo ben visibile anche sotto la luce del sole; resistenza a urti e temperature estreme; dimensioni e peso ridotti migliorano la portabilità.

Contro

Lo slot M.2 è solamente SATA III.