Tom's Hardware Italia
Computer Portatili

Addio netbook, anche Acer e Asus smettono di produrli

Acer e Asus hanno annunciato che nel 2013 smetteranno di produrre netbook. Quando le scorte saranno esaurite questa categoria scomparirà, sconfitta da tablet e ultrabook.

I netbook si estingueranno nel 2013. I due principali sostenitori di questa categoria, Asus e Acer, hanno annunciato che dismetteranno la produzione dei mini computer economici, il che significa che quando le scorte saranno del tutto esaurite "il mercato dei netbook morirà ufficialmente".

Nel primo trimestre 2012 verrà soppressa la produzione di tutti i netbook da 10 pollici, per lasciare spazio solo agli ultraportatili con schermi da 11,6 e da 12 pollici e agli ultrabook Samsung si è già chiamata fuori dal settore netbook a inizio 2012, quando è stata "soppressa la produzione di tutti i netbook da 10 pollici, per lasciare spazio solo agli ultraportatili con schermi da 11,6 e da 12 pollici e agli ultrabook". Dell ha fatto altrettanto e HP ne ha seguito l'esempio.

Acer e Asus gettano la spugna sui netbook

Asus e Acer insomma erano rimasti gli unici due baluardi dei mini PC. Ormai li producevano per lo più per i mercati emergenti come il sud-est asiatico e il Sud America, ora obiettivi primari per i tablet Android a basso costo. Sono proprio i tablet i primi colpevoli della fine dei netbook, perché chi è alla ricerca di un prodotto ultraeconomico con prestazioni limitate trova proprio in questi sistemi un'alternativa altrettanto valida.

Come fa notare il Guardian il declino dei netbook è iniziato quando i produttori hanno arricchito oltre misura la dotazione per soddisfare le richieste di maggiore potenza. Così facendo i prezzi sono lievitati al punto da limitare il vantaggio economico di un netbook rispetto a un notebook.

###old1439###old

La portabilità che era il fiore all'occhiello di questi prodotti è poi diventata una caratteristica di secondo piano quando sono arrivati i tablet e gli ultrabook, che hanno soddisfatto meglio le esigenze di chi cercava un prodotto maneggevole e con una buona autonomia. Pur perdendo quote di mercato, per qualche tempo i netbook hanno tenuto duro per via dei prezzi bassi. Con l'arrivo dei tablet Android però anche questo vantaggio è venuto meno.

I netbook hanno avuto una vita breve ma interessante, e per un certo periodo hanno addirittura svolto il ruolo di salvatori del settore PC. La crisi economica e i tablet però ne hanno smantellato l'utilità, e considerata l'offerta di oggi difficilmente qualcuno li rimpiangerà.