Schede madre

Adobe Video Collection, tutti gli strumenti p

Adobe Systems Italia annuncia la disponibilità di Adobe Video
Collection, commercializzata in due versioni: Professional e Standard. La prima, interamente in inglese,
include gli applicativi Adobe Premiere Pro, Adobe After Effects 6.0 Professional, Adobe Audition e Adobe
Encore DVD, a cui si affianca il nuovissimo Photoshop CS; mentre Adobe Video Collection in versione
Standard contiene Adobe After Effects Standard, Adobe Audition e Adobe Encore DVD ed è arricchita
dalla presenza di Premiere Pro in italiano.

Adobe Video Collection apre la strada alla creazione di straordinarie produzioni: grazie al flusso di lavoro
integrato offerto dagli applicativi inseriti nel pacchetto, appassionati e professionisti del settore potranno
ora acquisire e montare un video con Premiere Pro, perno della soluzione Adobe, completamente
riprogettato e corredato di strumenti professionali che beneficiano della velocità dei sistemi basati su
processore Intel Pentium con Windows XP; aggiungere effetti speciali e animazioni ai progetti con After
Effects 6.0 o effetti audio con Audition, realizzare DVD con menu interattivi in formato Photoshop
utilizzando Encore DVD e, infine, creare e gestire le immagini più facilmente con il controllo, la flessibilità
e le potenzialità del nuovo Photoshop CS.

Quest’ultimo, in particolare, semplifica notevolmente il compito dei professionisti del video e dei produttori
cinematografici impegnati a creare sequenze per film, video e DVD. La creazione accurata di immagini da
visualizzare su schermo ha sempre rappresentato una sfida, in quanto i pixel non quadrati – tipici del
video – causano la distorsione delle immagini generate a computer, caratterizzate da pixel quadrati.
Grazie al supporto dei pixel non quadrati fornito da Photoshop CS, i professionisti del video hanno la
possibilità di visualizzare le immagini esattamente come appariranno sul dispositivo di destinazione
lavorando in totale sicurezza con i formati video standard preimpostati, comprese le guide per titoli e
scene. Il supporto delle immagini a 16 bit fornito da Photoshop CS permette di preservare integralmente
le complesse palette di colori cinematografiche; di particolare utilità risulta infine la stretta integrazione
con Adobe Premiere Pro, Adobe Encore DVD e Adobe After Effects.
bc