Software

Aggiornamento ricco di bugfix in vista per Windows 10 1809 e versioni precedenti

Microsoft ha rilasciato un nuovo aggiornamento cumulativo, contenente diversi fix, per le versioni precedenti di Windows 10. In particolare l’aggiornamento è diretto per chi ancora utilizza le build 1809, 1803, 1709 e 1607, non aggiunge alcuna nuova funzionalità, ma si limita a correggere diversi errori ancora presenti su queste build.

È inoltre importante ricordare che la build 1803 e le precedenti sono supportate esclusivamente per gli utenti di Windows 10 Education e Windows 10 Enterprise, ragion per cui se utilizzate altre versioni di Windows 10 dovreste avere una build più recente (ammesso non abbiate già installato il november 2019 update, ovvero la build 1909).

L’aggiornamento è disponibile direttamente da Windows Update, per cui nel caso l’aggiornamento non sia stato scaricato automaticamente, basterà entrare nelle impostazioni del sistema operativo, andare nella sezione Update ed effettuare una ricerca degli aggiornamenti.

Nel dettaglio chi esegue Windows 10 1709 (tutte le edizioni), troverà l’aggiornamento 16299.1775. Tra i miglioramenti troviamo anche un fix che risolve la chiusura improvvisa del File Explorer quando vengono utilizzati profili in roaming su differenti versioni di Windows e un fix per un problema che impediva l’esecuzione su alcune macchine di Microsoft Defender ATP Threat and Vulnerability Management.

Per chi invece esegue Windows 10 1803 (tutte le edizioni), il numero di build sarà 17134.1399. In questo caso tra i problemi risolti troviamo l’impossibilità di mandare in stampa un documento condiviso e il fallimento dell’autenticazione negli ambienti Azure Active Directory, un bug che non restituiva alcun errore a schermo.

Infine per chi esegue Windows 10 1809, Windows Server 1809 e Windows Server 2019 (tutte le edizioni) troverà un aggiornamento con numero di build 17763.1131. Tra i miglioramenti più importanti troviamo la correzione di un problema che impedisce la visualizzazione della tastiera touch quando viene richiesto l’inserimento della password utente e, a livello più generale, un miglioramento della compatibilità di applicazioni e dispositivi con gli aggiornamenti di Windows.

Il changelog completo è disponibile ai rispettivi link, dai quali è possibile consultare l’intero elenco di modifiche apportate alle build del sistema operativo di Microsoft.

La versione retail di Windows 10 Professional è disponibile su Amazon ad un prezzo stracciato, approfittane subito.