CPU

Athlon Gold 3150U e Athlon Silver 3050U nella gamma mobile entry-level di AMD

Non solo Ryzen 4000 Mobile, AMD ha rinnovato la sua gamma di processori per portatili anche con soluzioni Athlon, precisamente Athlon Gold 3150U e Athlon Silver 3050U. Si tratta in ambedue i casi di APU con TDP di 15 watt che si rivolgono ai prodotti entry-level del mercato, offrendo 2 core con SMT attivo, per un totale di 4 thread.

AMD Athlon Gold 3000

I chip, differentemente dai Ryzen 4000 Mobile, non sono basati su architettura Zen 2 e realizzati a 7 nanometri, bensì sulla “vecchia” architettura Zen (Ryzen 1000 desktop per intenderci) e prodotti a 14 nanometri. L’APU in questo caso non si chiama Renoir, ma Dali.

AMD Athlon Gold 3000

Athlon Gold 3150U lavora a una frequenza base di 2,4 GHz, ma può accelerare fino a 3,3 GHz. Athlon Silver 3050U, invece, funziona a 100 MHz in meno (2,3 / 3,2 GHz). Entrambi i processori hanno 5 MB di cache, 4 MB di cache L3 più 1 MB di cache L2.

La GPU integrata è una Radeon Vega 3 (192 stream processor) con una frequenza di 1 GHz nel caso dell’Athlon Gold 3150U. Per quanto concerne l’Athlon Silver 3050U, ecco invece una Radeon Vega 2 (128 stream processor) che funziona a 1,1 GHz.

Secondo AMD, l’Athlon Gold 3150U è decisamente più performante del Pentium Gold 5405U (Whiskey Lake), con prestazioni di calcolo del 40% circa maggiori e tra l’85% e il 90% per quanto concerne la grafica.