Schede madre

AMD B550, cambia la numerazione AGESA: attenti a non fare confusione

Stando a HardwareLuxx, l’ultima versione AGESA disponibile è la ComboAM4 1.0.0.5, ma sembra che la versione successiva destinata al chipset B550 sarà denominata ComboAM4 v2 1.0.0.0. Analizzando la nomenclatura notiamo l’aggiunta del suffisso v2 nel nome, seguito da un reset del numero di versione. Il ripristino del conteggio delle versioni di AGESA potrebbe avere uno scopo, ma non siamo sicuri di quale sia.

AGESA (AMD Generic Encapsulated Software Architecture) fa parte del microcodice del BIOS della scheda madre: permette ad AMD di stabilire le CPU e le funzionalità supportate, inoltre influisce sulle prestazioni del sistema. In genere, AMD aggiorna queste stringhe di codice per migliorare la stabilità della piattaforma. Il punto è che il chipset B550 utilizza ancora il socket AM4, questo ha confuso molti utenti in merito alla compatibilità delle relative schede madre.

Forse reimpostare il contatore permetterà ad AMD di comunicare più facilmente agli utenti quale AGESA installare: limitarsi a scegliere tra il prefisso v1 o v2 è più comodo che comunicare un numero di quattro cifre con tre punti (sebbene questa sia un’ipotesi forzata). O forse la modifica riguarda solo i chipset B550 e su X570 si proseguirà con la denominazione classica x.x.x.x.

Le schede madri AMD B550, caratterizzate dalla nuova AGESA, dovrebbero uscire a giugno. L’utente Reous su HardwareLuxx ha dimostrato che la scheda madre MAG B550 Tomahawk di MSI verrà fornito con il codice ComboAM4 v2 1.0.0.0, mentre la B550 Aorus Master di Gigabyte con quello ComboAM4 v2 1.0.0.1

Siete confusi? In fin dei conti non importa quale sarà il numero della prossima versione AGESA, l’importante è che i produttori di schede madre la integrino nei propri BIOS. Se avete dubbi, potete controllare la pagina dei componenti supportati per essere sicuri che stiate installando un BIOS con la versione di AGESA giusta per la vostra CPU.

Vi ricordiamo che le schede madre basate su chipset B550 introdurranno le linee PCIe 4.0, che raddoppiano la larghezza di banda rispetto a quelle PCIe 3.0. Il nuovo standard, più che sufficiente per l’utente medio, verrà rapidamente sostituito dall’interfaccia PCIe 5.0, la cui introduzione avverrà sulle motherboard con socket AM5, previste per il 2021. Come se non bastasse, l’anno prossimo debutteranno anche le prime DRAM DDR5, le CPU AMD Ryzen 5000 basate su architettura ZEN 4 e i primi processori Intel desktop basati sul nodo produttivo a 10nm. Insomma il 2021, sarà un anno di grandi cambiamenti per il settore informatico.

Siete alla ricerca delle migliori schede madre sul mercato? Date un’occhiata alla nostra guida all’acquisto, abbiamo selezionato i migliori prodotti per fascia di prezzo e utilizzo.

Cercate un paio di cuffie gaming di fascia alta per competere negli eSport? Date un’occhiata a queste Razer Kraken Tournament Edition.