CPU

AMD: “Ehi Jobs, usa anche le nostre CPU”

Con le ultime roadmap Intel pubblicate abbiamo avuto la conferma dell'arrivo di una nuova serie di processori single-core, con brand Pentium E1xxx, dotati di core Conroe-L.

Intel: tra Quad-Core, Celeron M e Pentium

Conroe-L supporterà i 64 bit (EM64T) e XD bit, mentre tecnologie quali Speedstep, hyperthreading e quella di virtualizzazione saranno assenti. Tre i modelli in arrivo:

  • Pentium E1020 : 1.4 GHz, 1 MB di cache L2, FSB800
  • Pentium E1040 : 1.6 GHz, 1 MB di cache L2, FSB800
  • Pentium E1060 : 1.8 GHz, 1 MB di cache L2, FSB800

Secondo Arstechnica potrebbe essere uno dei processori papabili per il nuovo set-top box di Apple, l'iTv. Insieme a lui rientrano nel lotto i processori Merom LV o ULV e perché no, anche un Celeron 400. Come vedete sono tutti processori dai consumi ridotti, quindi anche con un minor calore dissipato; questo sarà importantissimo per un dispositivo come l'Apple iTv, piccolo, alla moda e per forza di cose silenzioso.

Per quanto riguarda Apple iTV inotre, ci sono da registrare le parole di Bob Iger, CEO di Walt Disney, che ha dapprima comunicato l'ottimo avvio della vendita di film su iTunes Store nella prima settimana di disponibilità e ha poi, verrebbe da dire quasi confermato, la presenza di un hard disk nel set-top box Apple iTv.

iTunes Store: 125 mila film scaricati

La verve di Apple fa gola a tutti, Google mira ad iTV e AMD si offre come secondo fornitore di CPU alla casa di Jobs. Il CEO di AMD Hector Ruiz afferma a Bloomberg:

"Tutti vogliono poter scegliere, conoscendo Apple, perchè dovrebbero rimanere in ostaggio come fanno tutti?"

Ruiz afferma che per Apple aggiungere AMD come fornitore di CPU sarebbe semplice, perchè la casa di Cupertino ha già adattato il Mac OS X per lavorare con i chip Intel, che utilizzano lo stesso set di instruzioni di AMD.

AMD lancia la palla, Apple la coglierà?