Schede madre

AMD FM3, un solo socket per le APU e le CPU del 2016?

Quando i produttori di CPU presentano una nuova architettura solitamente sono costretti a cambiare anche piattaforma, perché la piedinatura del chip cambia e ci sono nuove funzioni che vecchie motherboard non possono supportare (oltre a requisiti energetici spesso differenti). Questo avviene sia sul fronte Intel che AMD, anche se nel primo caso con frequenza maggiore.

AMD Zen

Nei giorni scorsi sono emersi i primi presunti dettagli sulla strategia che AMD dovrebbe attuare nel 2016. L'azienda starebbe infatti lavorando a una CPU x86 ad alte prestazioni chiamata Summit Ridge, e allo stesso tempo a una nuova APU per computer desktop denominata Bristol Ridge.

AMD FX-6300 AMD FX-6300
AMD FX-8350 AMD FX-8350

Ebbene, sempre secondo la stessa fonte (lo svedese Sweclockers), queste due soluzioni condivideranno la medesima piattaforma, per ora identificata con il nome di socket FM3, nonostante siano due prodotti profondamente diversi. Se fosse confermata sarebbe una bella notizia per i consumatori.

Da una parte le nuove soluzioni di AMD richiederanno una nuova motherboard, ma a quanto pare gli utenti potranno poi montarci sopra una APU oppure una CPU ad alte prestazioni a piacimento.

  AMD Summit Ridge AMD Bristol Ridge
Fasce di mercato "Performance" "Mainstream"
Processo produttivo 14 nm 28 nm
Architettura Zen Scavatrice
CPU Fino a otto core Fino a quattro core
Cache L3 Sì (MB sconosciuti)
GPU GCN
Stream processor Fino a 512 SP
Memoria DDR4 DDR4
PCI Express 3.0 Sì (numero imprecisato di canali) Sì (numero imprecisato di canali)
TDP Fino a 95 W Fino a 95 W
Plinto FM3 FM3
Southbridge Promontory Promontory
Debutto Q3 2016 Q3 2016

Questo è almeno ciò che si può evincere in questo momento, sempre che AMD non blocchi tale possibilità (ma non sarebbe nelle tradizione dell'azienda). "Entrambi i processori condividono il Southbridge Promontory, incaricato di controllare tutto, dalle connessioni per l'archiviazione all'USB", conclude Sweclockers.