CPU

AMD FX-8300, la CPU a otto core Piledriver con TDP di 95 W

Le nuove CPU AMD FX Vishera, basate su architettura Piledriver, arriveranno nel corso del terzo trimestre. La notizia è nota da tempo, benché sia stata ribattuta da numerosi siti web, ma in queste giorni sono trapelati nuovi dettagli sui modelli e le caratteristiche che avranno. A febbraio abbiamo riportato che nella scaletta di AMD c'erano due soluzioni a otto core, FX-8350 e FX-8320, un processore a sei core FX-6300 e un quad-core FX-4320. A quanto pare non saranno solo due i chip a otto core, ma ben tre grazie all'FX-8300.

Il modello FX-8350 dovrebbe avere una frequenza di 4 GHz (4.2 GHz in Turbo Core) e avere un TDP di 125 watt. La versione FX-8320 dovrebbe lavorare invece a 3.5 GHz (4 GHz in Turbo Core), ma conservare il TDP di 125 watt, mentre l'FX-8300 sarebbe impostato a 3.3 GHz (ignota la frequenza in Turbo Core) e dovrebbe avere un TDP di 95 watt.

Per quanto riguarda le altre caratteristiche si segnala la compatibilità con il socket AM3+, 16 MB di cache in totale – suddivisi tra 8 MB di cache L2 e altrettanti di cache L3 – e il supporto alla memoria DDR3 fino a 1866 MHz. Nel frattempo sembra che le APU Trinity per sistemi desktop potrebbero farsi attendere fino a ottobre. Secondo il Digitimes, il debutto sarebbe slittato rispetto alle intenzioni (agosto) per fare "alcuni aggiustamenti al design". Anche i produttori di motherboard starebbero operando modifiche ai loro prodotti.

Non si fa menzione su quali siano questi presunti problemi, ma a ogni modo AMD avrebbe deciso di attendere un po' di più anche per consentire lo smaltimento delle APU Llano, che ancora affollano i magazzini dei negozianti. Vera o meno, l'indiscrezione ci dà modo di ricordarvi che potete farvi un'idea delle prestazioni delle APU Trinity leggendo i nostri due articoli di anteprima, realizzati grazie al test di alcuni sample: AMD Trinity APU A10, A8 e A6 desktop: test in anteprimaAMD Trinity contro A8 3870K, Core i3 2100 e i3 2105.