Schede Grafiche

AMD già pensa a RDNA 3, previsti miglioramenti sostanziali

In una recente intervista rilasciata a The Street e ripresa dai colleghi di Wccftech, il vice presidente esecutivo di AMD, Rick Bergman, ha parlato della generazione di dispositivi basati sulle architetture RDNA 3 e Zen 4.

AMD Radeon RX 6000

Stando alle sue affermazioni, la compagnia di Sunnyvale è intenzionata a ripetere lo stesso salto a livello di performance per watt (pari ad un miglioramento del 50%) ottenuto dal passaggio dal RDNA a RDNA 2 anche con la prossima serie di prodotti. Questo, ovviamente, porterà a diversi benefici, sia a livello di prestazioni pure che di consumo energetico.

Al momento si sa ben poco di RDNA 3, ma molto probabilmente le prossime schede grafiche saranno realizzate sul nodo di produzione a 7nm EUV o addirittura 5nm. Proprio quest’ultimo sarà impiegato anche per le CPU Zen 4, le quali potranno contare su un’unità branch prediction migliorata, un sottosistema di cache, un numero maggiore di core, velocità di clock più elevate ed un ulteriore guadagno in termini di IPC.

I processori Zen 4 saranno anche i primi a far uso del nuovo socket AM5, abbandonando lo storico AM4 che ci ha accompagnato per diversi anni, oltre a adottare le memorie DDR5.

Infine, sino ad ora abbiamo avuto ben poche informazioni inerenti al supporto agli effetti di Ray Tracing in tempo reale delle Radeon RX 6800, Radeon RX 6800 XT e Radeon RX 6900 recentemente annunciate, ma, stando alle parole di Bergman, sembra che AMD si sia concentrata sul fornire prestazioni ottimali prendendo come riferimento la risoluzione di 1440p. La società, come comunicato in precedenza, supporterà il Ray Tracing in tutti i giochi basati sulle API Microsoft DXR e Vulkan Ray Tracing.

Per quanto riguarda il rivale della tecnologia DLSS di NVIDIA, chiamato FSR – FidelityFX Super Resolution, al momento AMD ci sta ancora lavorando e spera di fornire ulteriori dettagli a riguardo nel corso del prossimo anno.

Se cercate una buona scheda madre per la vostra nuova build basata su AMD Ryzen, su Amazon trovate l’ottima ASUS Prime X570-PRO ad un prezzo imperdibile!