Tom's Hardware Italia
Schede Grafiche

AMD Navi Pro e XT per sfidare Nvidia RTX 2060 e 2070?

Grazie a Sapphire potremmo essere finalmente a conoscenza di prezzo e data d'uscita di AMD Navi. La presentazione sarebbe prevista per il Computex.

Siamo sempre più vicino al – presunto – annuncio di AMD Navi, previsto durante l’E3 2019. Le indiscrezioni non mancano, ma tra quelle più o meno verosimili oggi ce n’è una che difficilmente sarà smentita, visto che arriva direttamente da un product manager di Sapphire, uno dei partner storici di AMD.

Parlando con la stampa cinese, il product manager e PR director si è lasciato sfuggire alcuni dettagli decisamente succulenti su prezzo e fascia di mercato delle nuove GPU a 7 nm, che puntano a ripetere il successo avuto da Ryzen nel settore CPU e a rilanciare AMD anche nel mercato delle schede video.

A quanto pare le nuove AMD Navi punteranno a sostituire nei PC degli appassionati le RTX 2060 e 2070, affermandosi quindi nella fascia medio-alta del mercato. In particolare la casa di Sunnyvale starebbe lavorando a due versioni, denominate Pro e XT, dal prezzo rispettivamente di 399 e 499 dollari.

Durante l’intervista il responsabile di Sapphire avrebbe affermato che le prestazioni delle variante XT sarebbero superiori a quelle della 2070; una dichiarazione che fa ben sperare, ma per dare un giudizio dovremo ovviamente aspettare di poter toccare con mano le schede.

La variante Pro sarebbe invece una “via di mezzo” tra la RTX 2060 e la RTX 2070 di Nvidia. I 50 dollari in più rispetto a una 2060 sarebbero, secondo Sapphire, giustificati da prestazioni decisamente superiori.

Il rappresentate di Sapphire ha anche voluto smentire le voci che, come detto in apertura, vedevano una presentazione durante l’E3 di Los Angeles: secondo lui infatti Navi sarà presentato da Lisa Su sul palco del Computex il 27 maggio, nel corso della conferenza d’apertura.

Nel corso dell’intervista il product manager si è anche sbilanciato sull’arrivo di Navi sul mercato, previsto – secondo lui – per il 7 luglio. Queste informazioni sono decisamente interessanti e, vista la fonte da cui provengono, possono essere ritenute affidabili, tuttavia finché non avremo un annuncio ufficiale da parte di AMD non possiamo dare nulla per scontato.

Sapphire ha anche confermato che AMD Navi non avrà un hardware dedicato al ray tracing, ma questa particolare tecnologia sarà presente sulla nuova architettura prevista per il 2020. Il manager ha oltre suggerito che, probabilmente, AMD non creerà delle varianti di Navi per la fascia enthusiast, quindi il modello di punta resterà l’attuale Radeon VII.

Parlando invece di versioni personalizzate, Sapphire ha affermato che sta lavorando attivamente ad alcune versioni di AMD Navi, una delle quali già completa: secondo quanto dichiarato, si chiamerà Toxic e sarà raffreddata a liquido. Non sono previste invece versioni custom della Radeon VII.