CPU

AMD, nuove CPU mobile per scaldare l’autunno

AMD ha presentato dieci nuovi processori mobile per le piattaforme Nile e Danube, fondate su CPU a 45 nanometri. L’azienda non ha svelato i prezzi di vendita e segue a stretto giro i recenti ritocchi fatti da Intel alla propria offerta (Intel all’attacco, otto nuove CPU per portatili, Intel: Core i5 460M, Core i3 380M e nuovi Pentium M).

La gamma Phenom II viene raggiunta da cinque nuove proposte, due quad-core, due triple-core e un dual-core. Nella fascia dei processori con quattro core abbiamo il Phenom II N950 (2,1 GHz e TDP di 35 watt) e il Phenom II P940 (1,7 GHz e TDP di 25 watt). Tra le proposte a tre core troviamo il Phenom II N850 (2,2 GHz, TDP di 35 watt) e il P840 (1,9 GHz, TDP di 25 watt).  Infine ecco il Phenom II N640, un dual-core con frequenza di 2,9 GHz e TDP di 35 watt. La serie Turion II accoglie il modello N550,  un dual-core  da 2,6 GHz e TDP di 35 watt. L’azienda propone anche il P540, con frequenza di 2,4 GHz e TDP di 25 watt.

I dual-core Athlon II N350 e P340 compongono la fascia bassa. Lavorano rispettivamente a 2,4 e 2,2 GHz e hanno un TDP di 35 e 25 watt. Completa il lotto delle novità il processore V140 della V Series, single core con frequenza di 2,3 GHz e TDP di 25 watt. Ricordate che questi processori si differenziano non solo per numero di core, frequenza o TDP, ma anche per diversi aspetti nell’architettura come il quantitativo di cache.