Schede madre

AMD Precision Boost 2 e motherboard 300, cosa sappiamo ora

I nuovi processori Ryzen della serie 2000 hanno tra le loro caratteristiche anche degli algoritmi migliorati come Precision Boost 2 e XFR2 che spingono le prestazioni con i carichi multi-thread aumentando la frequenza di un qualsiasi numero di core e thread. In questo modo le nuove CPU garantiscono prestazioni superiori in ogni frangente di carico rispetto alla prima generazione.

In molti in queste ore si stanno chiedendo se questi sofisticati algoritmi funzionano in maniera indistinta tanto sulle nuove motherboard X470 quanto su quelle X370. Insomma, se si monta una CPU Ryzen 2000 su una motherboard X370 o B350 funzionerà esattamente come sulle schede X470? A questo ragionevole dubbio non abbiamo ancora una risposta definitiva e univoca, nel senso che per quanto abbiamo visto dipende dalla scheda madre.

 

pb2
Clicca per ingrandire

 

Precision Boost 2 funziona sulle schede madre della serie 300 di AMD, a patto però che queste abbiano un firmware appropriato, il che significa che i produttori devono aggiornare i BIOS per supportare questa nuova versione della tecnologia.

Per quanto riguarda le prestazioni (ossia le frequenze raggiungibili) però al momento sembra dipenda dalle caratteristiche tecniche della scheda madre, ovvero dalle capacità di erogazione energetica dei singoli modelli e dal processore in abbinamento (Ryzen 7 2700X per esempio ha un TDP di 105W, superiore a qualsiasi modello della gamma Ryzen 1000).

È quindi probabile che le schede madre X370 di fascia alta permettano a Precision Boost 2 di funzionare come sulle nuove X470, mentre potrebbe esserci qualche differenza in base al carico con motherboard meno "carrozzate" e costose, magari quelle con il chipset B350.

Per cui al momento l'unica differenza certa tra i progetti X470 e X370 riguarda il layout, rivisto per facilitare overclock della memoria più aggressivi. Il sito HardOCP ha chiesto comunque lumi a Gigabyte e MSI, ottenendo conferma che – almeno per le motherboard X370 – il supporto ad AMD Precision Boost 2 è già integrato nell'ultimo BIOS presente sui rispettivi sito web. Nessuna delle due aziende però parla di prestazioni. Insomma, è un argomento che probabilmente richiederà del tempo per essere sviscerato al meglio.

A ogni modo è bene sapere che al momento il supporto a Precision Boost 2 non arriverà sui Ryzen di prima generazione, sia su schede madre 300 che 400, il che si spiega da una parte perché quelle CPU non sono state sviluppate con la nuova tecnologia in mente, e dall'altra perché Precision Boost 2 rappresenta un punto di vendita per i nuovi processori.