Schede Grafiche

AMD Radeon, da gennaio il marchio ATI scompare

Addio al marchio ATI. Le schede video e le GPU finora commercializzate con il marchio ATI Radeon saranno vendute dal quarto trimestre sotto il marchio AMD Radeon. L’indiscrezione era già circolata nelle scorse settimane (GPU AMD: addio al marchio ATI entro l’anno?).

Clicca per ingrandire

Questo passo era atteso dal 2006, anno in cui AMD acquisì ATI Technologies sborsando 5,6 miliardi di dollari. Un prezzo elevato, sicuramente troppo, ma un’acquisizione strategica per AMD e per il suo futuro. L’addio a un marchio che per anni ha segnato la storia della grafica, secondo AMD, non dovrebbe portare grande scompiglio tra i consumatori. L’azienda ha effettuato alcune indagini di mercato, rilevando che il marchio AMD è conosciuto e ritenuto migliore di quello ATI.

Clicca per ingrandire

Clicca per ingrandire

La mossa commerciale si spiega anche con l’ormai prossimo avvento della nuova linea di soluzioni Fusion (CPU e GPU integrate sullo stesso die). L’azienda confida pesantemente nel nuovo progetto, di cui parla come se fosse una vera e propria rivoluzione. Per AMD è quindi naturale voler dare un segnale forte, e mai momento sembra più azzeccato di quello attuale.

Radeon Graphics e FirePro Graphics sono i loghi dei prodotti con grafica AMD. I due loghi superiori saranno usati nei prodotti con CPU e GPU AMD.

Clicca per ingrandire