Schede Grafiche

AMD Radeon HD 7000 useranno PCI Express 3.0

Le prossime GPU AMD della serie HD 7000 utilizzeranno interfaccia PCIe x16 3.0, questo è quanto riportato dal sito turco donanimhaber. I futuri processori grafici della casa di Sunnyvale dovrebbero essere fabbricati da TSMC con processo produttivo a 28nm e basati su architettura di tipo VLIW4. Le ultime indiscrezioni riportano il debutto delle prime schede video basate su chip Southern Island entro la fine dell’anno.

Chip Radeon

Le connessioni PCIe 3.0 offrono una bandwidth di 1GB/s per linea (32GB/s in totale) in entrambe le direzioni. Alcune schede madre con chipset Z68 integrano slot compatibili con il nuovo standard, che tuttavia per essere sfruttato necessiterà di processori Ivy Bridge. Inoltre, secondo quanto abbiamo riportato questa mattina, i primi processori Sandy Bridge-E potrebbero debuttare senza supportare PCIe 3.0.

Se il debutto della famiglia di GPU Southern Island dovesse effettivamente avvenire entro il 2011, AMD potrebbe avere un vantaggio temporale nei confronti della rivale Nvidia, le cui schede debutteranno nel primo trimestre 2012. Presumibilmente anche i futuri processori grafici dell’azienda di Santa Clara, nome in codice Kepler, saranno compatibili con slot PCIe 3.0.

Ricordiamo che non esistono ancora schede che saturano il bus PCIe x16 2.0, quindi i miglioramenti prestazionali offerti dal nuovo bus grafico potrebbero essere virtuali. Ad esempio il passaggio dal PCIe x16 1.0 a 2.0 ha comportato un miglioramento delle prestazioni pari al 2%, praticamente irrilevante.