Schede Grafiche

AMD Radeon RX 6800 e XT, i primi benchmark promettono bene

Manca poco meno di una settimana al lancio ufficiale delle nuove schede grafiche AMD basate su architettura RDNA2 e i primi esemplari stanno già iniziando ad arrivare tra le mani dei primi fortunati utenti. Una RX 6800 XT è stata già testata in alcuni benchmark e i risultati sono trapelati online, le prestazioni in overclock si avvicinano a quelle di una RTX 3090.

Secondo le voci che stanno circolando online in questi giorni, la AMD Radeon RX 6800 XT sarebbe ottima per l’overclock. @OneRaichu ha postato uno screenshot del software GPU-Z nel quale è possibile vedere proprio una RX 6800 XT alla frequenza di 2,55GHz. Lo screenshot è poi stato prontamente rimosso.

AMD Radeon RX 6000

Una frequenza del genere è impressionante, calcolando soprattutto che il consumo totale della scheda dovrebbe aggirarsi attorno ai 300W. A questa frequenza le prestazioni raggiungono quasi la possente RTX 3090 e, visto che la Radeon RX 6800 XT dovrebbe già essere in grado di superare una RTX 3080 in alcuni titoli stando a quanto dichiarato da AMD nei propri grafici, non abbiamo dubbi sul fatto possa vantare performance migliori della scheda flagship di Nvidia.

Oltre alla versione XT, anche la RX 6800 è stata provata sul campo, come condiviso da WCCTech. Nello screenshot che segue è visibile la frequenza di 2,2GHz raggiunta dalla scheda in condizioni normali, senza overclock di alcun tipo. La temperatura massima registrata durante i test è di 95°C sull’hot-spot della GPU mentre 74°C è la temperatura misurata sulla scheda. Non male sempre tenendo in considerazione il consumo TBP di soli 250W.

Radeon RX 6800 / XT benchmark leak

Grazie al sempre attento @TUM_APISAK possiamo anche dare una prima occhiata alle prestazioni di entrambe le schede nel benchmark Geekbench. Sono presenti nel database di Geekbench diversi risultati che possono essere ricondotti alle RX 6800 e ai modelli XT, Videocardz ha compilato una tabella che li confronta direttamente con quelli delle RTX 3080 e RTX 3070 di Nvidia.

Radeon RX 6800 / XT benchmark leak

Le schede, com’era logico aspettarsi, hanno ottenuto delle performance migliori quando accoppiate ad una CPU AMD Ryzen serie 5000. La possibilità di attivare la cosiddetta Rage Mode e poter contare sulla tecnologia AMD Smart Access sembra possa davvero fare la differenza.

Se cercate una buona scheda madre per la vostra nuova build basata su AMD Ryzen, su Amazon trovate l’ottima ASUS Prime X570-PRO ad un prezzo imperdibile!