Tom's Hardware Italia
Schede Grafiche

AMD Radeon VII, per il momento non sono previsti modelli personalizzati dai partner (AGGIORNATA)

La nuova Radeon VII di AMD, presentata al CES 2019 e in arrivo il 7 febbraio, con tutta probabilità sarà inizialmente disponibile solo come modello di riferimento. Secondo quanto appreso da Igor Wallossek di Tom’s Hardware Germania, al momento i partner non avrebbero in cantiere alcun progetto personalizzato. Non è nemmeno chiaro se AMD permetterà […]

La nuova Radeon VII di AMD, presentata al CES 2019 e in arrivo il 7 febbraio, con tutta probabilità sarà inizialmente disponibile solo come modello di riferimento. Secondo quanto appreso da Igor Wallossek di Tom’s Hardware Germania, al momento i partner non avrebbero in cantiere alcun progetto personalizzato.

Non è nemmeno chiaro se AMD permetterà ai partner di commercializzare schede di riferimento apponendo il loro logo e in scatole personalizzate, come avvenne per la Radeon R9 Fury X. La scheda potrebbe essere quindi venduta esclusivamente solo dall’azienda, come la Radeon Vega Frontier Edition [UPDATE 1: almeno “in alcune aree” come affermato da Scott Herkelman a HardOCP, AMD venderà la scheda tramite il suo sito web] [UPDATE 2: il sito Tweaktown scrive che AMD avrà meno di 5000 schede in totale e che queste saranno vendute in perdita].

Non è detto che questo stato di cose cambi in futuro, ma per ora le cose dovrebbero stare in questi termini, il che rafforza l’opinione che la Radeon VII nasca come “tappabuchi” per non lasciare campo totalmente libero a Nvidia e fare un po’ di clamore mediatico, in attesa di vedere che cosa bolle in pentola per Navi, la nuova architettura che rinnoverà la gamma di schede video della casa di Sunnyvale.

Nel frattempo, il sito Techgage ha ricevuto conferma che la Radeon VII, a differenza della Radeon Instinct MI50 da cui si origina, non supporta la possibilità di fare calcoli in virgola mobile a doppia precisione (FP64). Una notizia che certamente non coglie di sorpresa, visto l’indirizzo di mercato diametralmente opposto delle due schede e la volontà di AMD di non veder cannibalizzate le vendite della MI50, una scheda venduta con un margine certamente superiore alla Radeon VII.

Di conseguenza la nuova nata, se sottoposta a calcoli FP64, la cui alta precisione appartiene a sfere nell’ambito simulativo e finanziario, non metterà a disposizione una potenza di 6,7 TFLOPs come la MI50, ma sarà “vicina a 862 GFLOPs”. Lo ripetiamo, non è da vedersi come problema: la scheda nasce per giocatori e creatori di contenuti, ambiti in cui ha tutte le funzionalità che servono per rivaleggiare con una RTX 2080 secondo le stime di AMD.