CPU

AMD Ryzen 4000G, ecco tutte le nuove APU Renoir

Nelle scorse ore è trapelata l’offerta completa delle nuove APU desktop di AMD. Il leaker è niente meno che Biostar, un noto produttore taiwanese, che ha pubblicato erroneamente la lineup completa nell’elenco di compatibilità di una delle proprie schede madre (basate su chipset B550). Ovviamente, la lista delle APU è stata prontamente rimossa, ma il noto informatore Komachi è riuscito a effettuare uno screenshot in merito che vi riportiamo di seguito:

Come potete vedere, a questo giro, l’offerta completa delle APU Ryzen è più ricca del solito e include ben 7 modelli, di cui quattro varianti “G” con un TDP di 65W e tre varianti “GE” a basso consumo da 35W. Sono presenti soluzioni quadcore, esacore e octacore con SMT (Simultaneous Multithreading). Tutti i consumatori che aspettavano APU potenti e non volevano investire nell’acquisto di una GPU entry-level saranno dunque soddisfatti.

Come si era vociferato, il top di gamma è il Ryzen 4700G, un’APU basata sull’architettura Zen 2, con 8 core/16 thread, una frequenza base di 3,6GHz e una massima di 4,4GHz. La cache L3 dovrebbe ammontare a 8MB, e il chip dovrebbe supportare ufficialmente memorie DDR4 con una frequenza massima di 3200MHz, in dual channel. Abbinata all’ottima CPU è presente un’iGPU Vega da 8 CU (Compute Unit), per un totale di 512 stream processor, che secondo le indiscrezioni dovrebbe raggiungere una frequenza massima di 2100MHz. Questa soluzione è prodotta con il nodo a 7nm di TSMC.

Di seguito, vi riportiamo una tabella realizzata dai colleghi di VideoCardz che riassume le nuove proposte del Team Red:

L’unico “problema” di questi prodotti potrebbe essere il mancato supporto allo standard PCIe 4.0, come spieghiamo in questo articolo. Le nuove schede madre con chipset B550 introdurranno i primi slot d’espansione PCIe 4.0, che tuttavia saranno disponibili per lo più per la scheda video (16 linee) e un SSD M.2 (4 linee).

Non abbiamo ancora idea dei prezzi di questi chip, ma considerando le cifre richieste per le precedenti APU, non dovrebbero discostarsi molto dai costi delle attuali CPU Ryzen 3000, a parità di fascia di mercato. Se le prestazioni offerte dall’iGPU non vi soddisfano, potete dare un’occhiata alla nostra guida all’acquisto sulle migliori GPU del 2020. Discorso simile anche lato CPU, se desiderate un processore più potente ed overclockabile, vi raccomandiamo la nostra guida alle migliori CPU del 2020.

Cercate la GPU di fascia alta col miglior rapporto qualità-prezzo? Vi consigliamo la Nvidia GeForce RTX 2080 Super.