CPU

AMD Ryzen 5000, Gigabyte conferma il nome in codice

Nell’elenco delle CPU Ryzen 5000 supportate dalle schede madri Gigabyte, il produttore taiwanese ha confermato che il nome in codice dei processori è “Vermeer“, come avvistato dai colleghi di VideoCardz.

Era già da parecchio tempo che proprio questa dicitura circolava in rete per i nuovi processori basati sull’architettura Zen 3 che AMD ha presentato ufficialmente lo scorso 8 ottobre. ma, sino ad ora, non avevamo avuto alcuna conferma sul loro nome in codice.

Gigabyte X570 Aorus Pro

Gigabyte ha inoltre diffuso alcune informazioni sul suo ultimo BIOS “F30”, il quale sarà ottimizzato per supportare al meglio le CPU Ryzen 5000 sulle schede madri della serie 500 (tutte le versioni BIOS correnti consentono l’avvio del sistema, ma le patch post-1.0.0.0 AGESA migliorano le prestazioni).

Il nuovo BIOS integra le patch AGESA ComboV2 1.0.8.1 di AMD. Stando a quanto riportato da Guru3D, queste patch dovrebbero ridurre la latenza core-to-core di un buon margine (in particolare sui processori Ryzen 3000, mentre ancora nessuna parola su Ryzen 4000). Tuttavia, secondo altri articoli, sembra che i guadagni di latenza siano minori, ma questo potrebbe essere dovuto ad altri fattori. In ogni caso, l’aggiornamento del BIOS è consigliato anche nel caso utilizzaste CPU della precedente serie 3000 in modo da sfruttare al meglio il vostro sistema.

Ricordiamo che non ci saranno chipset della serie 600 di AMD ad affiancare le nuove CPU Ryzen 5000, poiché la gamma 500 sarà quella di punta per le piattaforme Ryzen di terza e quarta generazione. Il supporto del chipset della serie 400 per Ryzen 5000 sarà disponibile solo all’inizio del prossimo anno.

Oggi vi abbiamo parlato anche dell’interessante programma Renoir Mobile Tuning, realizzato dall’utente Reddit “kbsk1”, che consente di ottenere il massimo delle prestazioni o dell’efficienza dai processori AMD Ryzen Mobile serie 4000 grazie alla modifica di diversi parametri. Stamattina, invece, vi abbiamo mostrato probabilmente la scheda madre AMD più strana che abbiate mai visto.

Infine, qualche giorno fa vi abbiamo riportato anche un rumor che parlava del possibile debutto sul mercato del processore Ryzen 5 5600 all’inizio del prossimo anno. Sebbene non siano stati forniti ulteriori dettagli, la CPU dovrebbe avere lo stesso numero di core della variante Ryzen 5 5600X, ma con frequenze di clock inferiori.

Amazon ha già aperto i preorder per i nuovi processori Ryzen serie 5000 desktop, tra cui l’ottimo Ryzen 9 5900X.