CPU

AMD Ryzen: c’è chi dice che non ci saranno CPU a sei core

Dopo anni di attesa e una famiglia di CPU Intel Kaby Lake non esaltanti c'è molto interesse per il ritorno di AMD sulla scena con i nuovi microprocessori Ryzen. Il debutto delle nuove CPU, stando alle precedenti indiscrezioni e agli indizi raccolti, dovrebbe avvenire verso la fine di febbraio, in concomitanza o quasi con la Game Developers Conference.

amd ryzen 01

C'è però una voce di corridoio che nelle ultime ore sembra sparigliare le carte di un quadro che ormai si stava componendo in modo logico in ogni suo tassello. Il sito zolkorn.com dice di aver appreso da fonti affidabili che non ci saranno CPU a sei core e 12 thread nella lineup prevista da AMD per Ryzen.

Ci saranno invece solo tre proposte distinte: CPU quad-core con 8 thread, CPU a otto core e 8 thread e modelli a otto core e 16 thread. Come potete vedere dalla tabella, il sito applica le sigle SR3, SR5 e SR7 di cui si era già parlato in passato per distinguere le varie soluzioni. SR starebbe infatti per Summit Ridge, nome in codice della famiglia di CPU desktop basate su architettura Zen.

amd ryzen indiscrezione no sei core

Trattandosi di una sola fonte e nemmeno delle più quotate, è necessario prendere l'informazione con le dovute cautele: potrebbe non rivelarsi vera. In ogni caso cerchiamo di tenere sotto controllo la situazione il più possibile, in modo da tenervi aggiornati su qualsiasi voce riguardo le CPU Ryzen prima del debutto ufficiale.

Va detto comunque che questa indiscrezione va a contraddirne di precedenti, infatti solo alcune settimane fa i francesi di Canard PC Hardware – noti per alcuni test in esclusiva su un chip Ryzen di pre-produzione – scrivevano che ci sarebbero state CPU Ryzen con 6 core e 12 thread con un TDP di 65 watt, ma anche CPU quad-core con SMT disabilitato.

amd ryzen 01

Inoltre, stando a quanto noto dell'architettura Zen, non abbiamo particolari informazioni sul fatto che AMD non possa disattivare parzialmente un CPU complex (CCX) per ottenere processori a due o sei core.

Da un precedente articolo sull'architettura Zen sappiamo infatti che il CPU complex (CCX) rappresenta la base delle nuove CPU: quattro core connessi a una cache L3 da 8 MB. Tutti i core possono accedere all'intera cache L3 – con la stessa latenza media. Ogni core ha anche una cache L2 privata da 512 KB. AMD connette più CCX insieme per creare processori con un maggior numero di core.

Leggi anche: AMD Ryzen, ecco il nome delle CPU Zen per PC desktop

C'è sempre l'ipotesi che quelli di zolkorn.com abbiano capito male: magari potrebbero non esserci CPU a sei core al debutto, ma non è chiaro come AMD intenda schierare la lineup del lancio. Certamente ci sarà una CPU di punta con 8 core e 16 thread, come quella che abbiamo visto sfidare a più riprese le soluzioni Broadwell-E di Intel in tutte le dimostrazioni pubbliche svolte sinora.

Insomma, siamo molto scettici su questa voce che sta circolando, ma non ci resta che attendere poche settimane per conoscere tutta la verità su Ryzen e toccare con mano la bontà di un progetto su cui AMD sta lavorando da quattro anni.

Radeon RX 470 4 GB Radeon RX 470 4 GB
  
Radeon RX 460 2 GB Radeon RX 460 2 GB
  
Radeon RX 480 4 GB Radeon RX 480 4 GB
  
Radeon RX 480 8 GB Radeon RX 480 8 GB