CPU

AMD Ryzen: prezzi e frequenze, scorpacciata d’indiscrezioni

Negli ultimi giorni in Rete è stato un tripudio d'indiscrezioni sulle nuove CPU Ryzen di AMD, attese al debutto a inizio marzo. Da una lista di un rivenditore cinese pubblicata online e sulla base di altre voci di corridoio, sembrerebbero emerse le specifiche tecniche complete dei nuovi processori, unitamente a quelli che potrebbero essere i prezzi finali (almeno negli Stati Uniti).

I processori migliori nella lineup dovrebbero prendere il nome di Ryzen 7 1800X, 1700X e 1700. Si tratterebbe di CPU con 8 core e 16 thread, le prime due con TDP di 95 watt, mentre la terza con TDP di 65 watt. Il prezzo di queste soluzioni dovrebbe essere rispettivamente 499, 389 e 319 dollari.

  Core/
Thread
Cache L3 TDP Base Turbo XFR Sbloccato Prezzo
Ryzen 7 1800X 8/16 16MB 95W 3.6GHz 4.0GHz 4.0GHz+ $499
Ryzen 7 1700X 8/16 16MB 95W 3.4GHz 3.8GHz 3.8GHz+ $389
Ryzen 7 1700 8/16 16MB 65W 3.0GHz 3.7GHz N/A $319
Ryzen 5 1600X 6/12 16MB 95W 3.3GHz 3.7GHz 3.7GHz+ $259
Ryzen 5 1500 6/12 16MB 65W 3.2GHz 3.5GHz N/A $229
Ryzen 5 1400X 4/8 8MB 65W 3.5GHz 3.9GHz 3.9GHz+ $199
Ryzen 5 1300 4/8 8MB 65W 3.2GHz 3.5GHz N/A $175
Ryzen 3 1200X 4/4 8MB 65W 3.4GHz 3.8GHz 3.8GHz+ $149
Ryzen 3 1100 4/4 8MB 65W 3.2GHz 3.5GHz N/A $129

I modelli AMD Ryzen 7 1600X e 1500 (6 core, 12 thread) dovrebbero invece avere un prezzo di 259 e 229 dollari. Le soluzioni Ryzen 5 1400X e 1300 con 4 core e 8 thread potrebbero costare 199 e 175 dollari. Infine, le soluzioni Ryzen 3 1200X e 1100 (4 core, 4 thread) potrebbero arrivare sul mercato a 149 e 129 dollari.

Come sempre vi invitiamo a prendere questi listini e le specifiche con prudenza: non si tratta infatti di informazioni ufficiali. Rispetto alla lista di modelli pubblicata in rete nelle scorse settimane notiamo l'assenza di modelli "Pro", che di conseguenza potrebbero non esistere oppure arrivare in seguito, magari all'interno di sistemi dedicati ai creatori di contenuti. Da notare che i modelli Pro sono invece presenti in altre liste, come quella che vedete di seguito legata ai sistemi di raffreddamento.

AMD Ryzen CPU List
Clicca per ingrandire
AMD Ryzen Cooler Models
Clicca per ingrandire

Da aggiungere inoltre che secondo le ultime notizie i modelli dotati della "X" nel nome dovrebbero distinguersi dagli altri per il supporto alla tecnologia XFR (eXtended Frequency Range). Quest'ultima è parte della SenseMI Technology, annunciata da AMD all'evento New Horizon. XFR permette al processore di dare "qualcosa in più" (ossia lavorare a una frequenza maggiore) in presenza di un sistema di raffreddamento sovradimensionato rispetto alle effettive necessità del processore.

Si vocifera inoltre che le CPU Ryzen 7 1800X, Ryzen 7 1700X e Ryzen 5 1600X saranno accompagnate da un "dissipatore speciale", identificato dal nome in codice HS81. Questo dissipatore sarebbe in grado di mantenere la temperatura della CPU intorno ai 60 °C nella maggiore parte dei casi, facilitando l'entrata in scena della tecnologia Extended Frequency Range (XFR).

AMD Ryzen CPU Coolers

HS81 potrebbe però essere solo uno dei dissipatori realizzati da AMD in abbinamento alle nuove CPU. L'azienda di Sunnyvale avrebbe creato tre soluzioni (sopra potete vedere un rendering fatto da un utente del web, non si tratta di un'immagine ufficiale), una per i chip da 65 watt, una per quelli da 95 watt e una che sembrerebbe una variante del dissipatore Wraith presentato qualche tempo fa.

Almeno uno di questi modelli, se non tutti, potrebbe avere dei LED RGB, come farebbe intuire una foto del boss del Radeon Technologies Group, Raja Koduri, sdraiato accanto a un sistema Ryzen.

raja koduri ryzen pc

Infine segnaliamo che online sono apparsi nuovi benchmark di quello che potrebbe essere un processore Ryzen 7 1700X. I test, svolti con Passmark, sarebbero relativi a un engineering sample. Tali benchmark sembra siano stati eseguiti usando una motherboard MSI A320 (fascia bassa) e memoria DDR4-2400 con timing molto rilassati (17-17-17-39 2T).

test 01
test 02
test 03
test 04
test 05
test 06
test 07
test 08
test 09
test 10
Clicca per ingrandire

A seconda dei test – che analizzano il comportamento della CPU in diversi frangenti, dalle prestazioni single core ai calcoli di interi – il processore di AMD sembrerebbe collocarsi tra il Core i7-6850K e il modello 6900K. Il risultato, se confermato, sarebbe più che ottimo considerando che per questa CPU si vocifera un listino di 389 dollari contro i 570 dollari del 6850K (Amazon.com) e i 1000 dollari del 6900K.

Radeon RX 460 2 GB Radeon RX 460 2 GB
  
Radeon RX 480 4 GB Radeon RX 480 4 GB
  
Radeon RX 480 8 GB Radeon RX 480 8 GB