Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
CPU

AMD taglia i prezzi delle CPU Ryzen Threadripper 1000

Nel corso di agosto AMD ha presentato le CPU Ryzen Threadripper di seconda generazione, portando immediatamente sul mercato il modello 2990WX con 32 core e 64 thread. Il 31 agosto arriverà l'ottimo 2950X (16 core / 32 thread), migliorato rispetto al 1950X. Bisognerà invece attendere ottobre per mettere le mani su 2970WX e 2920X.

L'arrivo di queste CPU sembra abbia indotto l'azienda di Sunnyvale a tagliare nettamente i listini dei modelli di prima generazione. Usiamo il "sembra" perché AMD non ci ha fatto pervenire una comunicazione ufficiale, ma la notizia è iniziata a circolare dal sito tedesco 3DCenter per poi diffondersi in tutto il web, senza smentita, quindi possiamo darla per assodata.

ryzen threadripper prices

Stando quindi ai nuovi prezzi, il modello 1950X passa da 999 a 799 dollari, il 1920X da 799 a 399 dollari e il 1900X da 549 a 299 dollari. A colpire di più sono senz'altro i 399 dollari di Ryzen Threadripper 1920X, che permettono di mettere le mani su un processore con 12 core / 24 thread e ben 64 linee PCIe che danno molta flessibilità a chi necessita per esempio di un veloce sottosistema di archiviazione con più unità NVMe.

Leggi anche: Recensione Ryzen Threadripper 2990WX e Threadripper 2950X

Intel non ha ancora rinnovato la gamma HEDT e non ha operato tagli di prezzo, quindi la mossa di AMD sembra da "ko", di quelle che praticamente rendono ancora meno appetibile una serie Core X già piuttosto cara e non sempre competitiva con tutti i modelli. Su Amazon Italia si può acquistare in questo momento il Ryzen Threadripper 1950X a 820 euro, il 1920X a 430 euro e il 1900X a 308 euro.