Case e PC Completi

AMD Threadripper Pro 3995WX, la CPU utilizzata su Lenovo Thinkstation è una vera bomba

Il noto utente Twitter @TUM_APISAK ha avvistato recentemente su PassMark il benchmark effettuato su una workstation Thinkstation di Lenovo equipaggiata con il nuovo processore AMD Ryzen Threadripper Pro 3995WX, il quale ha ottenuto risultati superiori ai precedenti Ryzen Threadripper 3990X e EPYC 7702.

Debuttata a luglio, la serie Threadripper Pro si basa sul successo della serie Ryzen Threadripper 3000 (nome in codice Castle Peak), mentre prende in prestito anche alcune caratteristiche della serie EPYC 7002 (nome in codice Rome). I processori Threadripper Pro si possono utilizzare nelle schede madri WRX80 con il socket sWRX8.

Lenovo Thinkstation AMD Threadripper Pro 3995WX

In sostanza, i modelli Pro condividono lo stesso numero di core delle loro controparti non Pro, anche se con velocità di clock leggermente inferiori. AMD ha bloccato i moltiplicatori sulle varianti Pro, quindi non c’è modo di overcloccarli da quel punto di vista. In modo del tutto simile ai loro fratelli EPYC, i chip Threadripper Pro supportano otto canali di memoria fino ad un massimo di 2TB di RAM DDR4-3200 ed offrono fino a 128 linee PCIe 4.0. Purtroppo, Threadripper Pro non sarà disponibile sul mercato destinato ai consumatori finali, in quanto i processori sono destinati a OEM e system integrator (SI).

ThinkStation P620 di Lenovo è uno dei primi sistemi ad essere equipaggiato con Threadripper Pro 3995WX. ThinkStation P620 (30E0004MUS), come individuata da @momomo_us, è in vendita presso Bottom Line Telecommunications al roboante prezzo di 18.090,39$ negli Stati Uniti e si tratta pure di un buon affare, dato che il prezzo al dettaglio suggerito per il dispositivo è di 19.559$, almeno stando al rivenditore.

Con i suoi 64 core e 128 thread, il Threadripper Pro 3995WX all’interno del sistema Lenovo è lo SKU di punta della famiglia Threadripper Pro. Possiede un clock base di 2,7GHz ed un boost clock di 4,3GHz, solo 100 MHz in meno rispetto al Threadripper 3990X che ha superato in PassMark. Infatti, il Threadripper Pro 3995WX ha ottenuto 88.675 punti rispetto ai 79.746 del Threadripper 3990X, il che significa che la variante Pro è fino all’11,2% più veloce.

È facile capire perché la ThinkStation P620 costi così tanto. Oltre al Threadripper Pro 3995WX, il modello elencato è dotato di 128GB di memoria ECC DDR4-3200 ed un paio di GPU NVIDIA Quadro RTX 6000 collegate insieme tramite NVLink. Lo spazio di archiviazione del sistema è un po’ deludente, dato è stato installato solo un singolo SSD M.2 PCIe 4.0 da 1TB. Tuttavia, la ThinkStation P620 offre una porta Gigabit Ethernet 10G.

Il modello di cui abbiamo parlato poco fa è solo una delle 48 possibili configurazioni acquistabili presso Bottom Line Telecommunications. La ThinkStation P620 entry-level (30E0003LUS) viene proposta a 2.058,88$ ed è dotata di CPU Threadripper Pro 3945WX a 12 core, 16GB di RAM e SSD da 1TB, ma non viene specificata la GPU montata al suo interno.

Se cercate un processore in grado di sostenere carichi di lavoro impegnativi senza alcuna fatica, su Amazon potete acquistare l’AMD Ryzen 9 3950x a prezzo scontato.