Tom's Hardware Italia
Schede Grafiche

AMD vende una RX 580 che sembra una RX 570 in Cina

Si chiama Radeon RX 580 2048SP la "nuova" scheda introdotta da AMD sul mercato cinese.

AMD ha introdotto, per ora solo sul mercato cinese, una Radeon RX 580 con un numero minore di stream processors. Chiamata Radeon RX 580 2048SP, la nuova soluzione offre 2048 SP anziché 2304, come la scheda attualmente in commercio in Italia.

La Radeon RX 580 2048SP non è quindi altro che una Radeon RX 570, ma con un nome diverso e frequenze di lavoro leggermente più alte, tanto che con 5,1 TFLOPs offre una potenza il 18% inferiore alla RTX 580 “classica”. La scheda è equipaggiata con 8 GB di memoria GDDR5 a 7 Gbps, e non a 8 Gbps come la RX 580.

Una scheda che all’apparenza nasce per svuotare il magazzino di chip Polaris con 2048 SP, ma che potrebbe confondere i consumatori viste le similarità con la RX 570. La speranza è che questa scheda non arrivi anche da noi, portando i meno esperti a comprare un prodotto inferiore a quello atteso.

Nel caso dovesse mai superare il confine cinese, AMD dovrebbe venderla nel modo più trasparente possibile, con scatole in cui si menziona in modo chiaro che non è una “vera” RX 580.

Non è la prima volta che la casa di Sunnyvale rivede le specifiche di un prodotto già sul mercato. L’anno passato è capitato con la Radeon RX 560, che guadagnò una versione con 896 stream processors oltre al modello classico con 1024 SP, tra forti critiche degli appassionati che la costrinsero a prendere una posizione ufficiale.

Radeon RX 580  Radeon RX 580 2048SP Radeon RX 570 8GB
Stream Processors 2304 2048 2048
Clock Base 1257 MHz 1168 MHz 1168 MHz
Clock Boost 1340 MHz 1284 MHz 1244 MHz
Memoria 8GB GDDR5 8GB GDDR5 8GB GDDR5
Clock memoria 2000 MHz 1750 MHz 1750 MHz
Bandwidth memoria 256 GB/s 224 GB/s 224 GB/s
Bus 256 bit 256 bit 256 bit
Compute Units 36 32 32
ROPs 32 32 32
Unità  texture 144 128 128
Peak Pixel Fill-Rate fino a 42,88 GP/s fino a 39,808 GP/s fino a 39,808 GP/s
Peak Texture Fill-Rate fino a 192,96 GT/s fino a 159,231 GT/s fino a 159,231 GT/s
Prestazioni fino a 6,2 TFLOPs fino a 5,1 TFLOPs fino a 5,1 TFLOPs

Nel frattempo, guadagnano peso le indiscrezioni delle scorse settimane sull’arrivo di una scheda video basata su GPU Polaris 30 a 12 nanometri. Nel database del 3DMark è apparsa una soluzione chiamata Radeon RX 590, con una frequenza di clock di 1545 MHz, ossia 205 MHz in più della RX 580. La memoria invece non subisce variazioni. Sembra quindi che non vedremo una serie RX 600, ma un’aggiunta alla gamma RX 500.