CPU

AMD, Zen 2 arriva finalmente nei nuovi Ryzen Embedded V2000

AMD ha presentato i suoi nuovi SoC Ryzen Embedded V2000, che portano per la prima volta l’architettura Zen 2 nel mercato embedded. L’uso del processo produttivo a 7nm ha permesso alla compagnia di raddoppiare il numero di core fino a otto rispetto ai processori Raven Ridge V1000 esistenti e fornire sino al doppio delle prestazioni per watt ed un aumento del 15% del throughput di istruzioni per ciclo (IPC), per non parlare di un aumento del 30% delle prestazioni a thread singolo e di performance grafiche migliori del 40%.

Core/Thread Base/Boost Freq. TDP Radeon Vega Compute Units (CU) GPU Freq.
Ryzen Embedded V2748 8/16 2.9 / 4.25 GHz 35-54W 7 1.6 GHz
Ryzen Embedded V1807B 4/8 3.35 / 3.8 GHz 35-54W 11 1.3
Ryzen Embedded V2546 6/12 3.0 / 3.95 GHz 35-54W 6 1.5 GHz
Ryzen Embedded V1756B 4/8 3.25 / 3.6 GHz 35-54W 8 1.3
Ryzen Embedded V2718 8/16 1.7 / 4.15 GHz 10-25W 7 1.6 GHz
Ryzen Embedded V1605B 4/8 2.0 / 3.6 GHz 12-25W 8 1.1
Ryzen Embedded V2516 6/12 2.1 / 3.95 GHz 10-25W 6 1.5 GHz
Ryzen Embedded V1202B 2/4 2.3 / 3.2 GHz 12-25W 3

I chip V2000 sono progettati per applicazioni di lunga durata in MiniPC, sistemi industriali, thin client e sistemi da gioco portatili. I processori sono stati realizzati dando priorità all’efficienza energetica, all’affidabilità a lungo termine ed un lungo ciclo di vita rispetto ad altri fattori, come le prestazioni pure.

AMD Ryzen Embedded V2000

AMD ha diviso la serie V2000 in modelli da 35-54W e 10-25W con TDP configurabili in grado di adattarsi a varie applicazioni. La serie V1000 a 14 nm, annunciata a febbraio 2018, offriva un massimo di quattro core, ma i nuovi modelli arrivano fino a otto core e sono dotati di 8MB di cache L3. Inoltre, i chip passano da una configurazione minima a quattro core a sei core. Così come in precedenza, i chip sono forniti in un package BGA, quindi non sono collegati tramite socket.

La serie Ryzen Embedded V2000 è equipaggiata con GPU integrate Vega, ma, a causa della nuova configurazione dei core, questi modelli sono dotati di meno CU pur offrendo maggiori prestazioni. I chip supportano fino a quattro monitor 4K60 e la connettività è garantita dal supporto a HDMI 2.1 e Display Port 1.1.

AMD Ryzen Embedded V2000

I processori V2000 sono ancora dotati della connessione PCIe Gen 3 (fino a 20 linee), invece dell’interfaccia PCIe 4.0 che si trova sui processori consumer. Tuttavia, il passaggio a 20 linee rappresenta un miglioramento del 25%. AMD ha anche aggiunto il supporto per USB 3.1 Gen2.

Come con tutti i processori dal ciclo di vita esteso, AMD prevede la loro disponibilità sul mercato per almeno dieci anni ed ha integrato le funzionalità Memory Guard e Secure Processor.

Come ci si aspetterebbe da un raddoppio dei core, i benchmark forniti da AMD mostrano un netto miglioramento delle prestazioni multi-thread in Cinebench, ma vediamo anche un guadagno fino al 30% nei carichi di lavoro a thread singolo. Le unità grafiche Vega forniscono anche un aumento del 40% delle performance rispetto ai modelli della generazione precedente.

Cercate una buona scheda madre da accoppiare ai nuovi processori Ryzen? ASUS ROG Strix X570-F con 14 fasi di alimentazione potrebbe essere una buona scelta. La trovate su Amazon ad un prezzo interessante.