CPU

AMD Zen 4 più veloci del 20% rispetto a Zen 3?

Il 2021 è stato per AMD l’anno di Zen 3, con l’ascesa imponente dei nuovi processori che hanno consolidato gli ottimi risultati ottenuti con le precedenti architetture. Qualche giorno fa vi abbiamo parlato di quelle che saranno invece le novità riguardanti i processori della futura generazione, che saranno dotati con molta probabilità sia di architettura Zen 4 sia di un nuovo socket, ovvero AM5. Nelle ultime ore però in rete sono stati diffusi ulteriori rumor, riguardanti questa volta l’ipotetico incremento prestazionale che ci sarà nella prossima generazione.

Le notizie che sono trapelate vedevano inizialmente un incremento del 25% dell’IPC delle nuove CPU rispetto a quelle della generazione attuale, ma i dati ora indicano un più realistico 20%, aumento in linea con quello avuto nel passaggio dai processori Ryzen 3000 ai Ryzen 5000. Stando a quanto detto in rete inoltre, la CPU di punta della fascia consumer sarà dotata di un massimo di 16 core, in maniera del tutto simile ai processori della generazione attuale, anche se non si esclude a priori la possibilità di avere in futuro nella gamma un processore dotato di 24 core, vista la capacità di AMD di lavorare in maniera molto efficace sul suo design basato sui chiplet.

Facendo un’analisi più approfondita in base alle varie indiscrezioni diffuse, le CPU Zen 4 del segmento server vedranno in linea teorica un incremento delle performance-per-watt di circa il 50%, un dato davvero impressionante. Traslando quest’ipotesi sulle CPU consumer, si otterrebbe quindi un risultato molto rilevante, soprattutto in ambito gaming e overclock, dove ogni singolo Megahertz fa la differenza.

Ricordiamo comunque che queste sono solo voci di corridoio, per avere qualche dato affidabile sarà necessario aspettare il Q3 del prossimo anno, poiché stando a quanto ipotizzato in rete, AMD nel 2021 rilascerà un refresh dell’attuale architettura per preparare al meglio la futura generazione. La battaglia tra AMD e Intel si prospetta molto serrata e senza esclusione di colpi, visto che entro la fine dell’anno la casa di Santa Clara rilascerà in maniera ufficiale i processori Alder Lake, di cui vi abbiamo parlato intensamente nelle scorse settimane.

Su Amazon trovate in offerta i nuovi processori Intel di 10th gen, da non perdere se cercate una CPU per una build economica!