Computer Portatili

Anche Huawei si appresta a entrare nel mondo dei notebook?

Vi piacerebbe un notebook targato Huawei? Perché a giudicare dalle mosse del colosso cinese in patria sembrerebbe che quel momento si stia avvicinando.

L'azienda infatti ha recentemente registrato in Cina il brevetto per il brand MateBook, che riprende il nome di una celebre lineup di smartphone Huawei e al tempo stesso richiama alla mente sia i MacBook che il Surface Book, lasciando quindi presagire che possa trattarsi di una qualche soluzione 2-in-1.

huawei matebook

L'ipotesi di un portatile Huawei non sembra essere poi così peregrina visto che recentemente vi abbiamo parlato più volte di un portatile in lavorazione anche da parte di Xiaomi, altra azienda cinese anche lei e come Huawei proveniente dal settore degli smartphone e posizionata subito dietro la cugina a livello globale per numero di dispositivi prodotti.

È sicuramente curiosa questa dinamica di mercato che negli ultimi anni sta vedendo l'ingresso nel settore tablet e smartphone di produttori storicamente legati a computer desktop e notebook e, al tempo stesso, il probabile esordio nel settore dei portatili di brand provenienti dal mobile, ma al di là di questo, sarà interessante conoscere l'interpretazione di questo genere di dispositivi da arte di aziende con un brackground completamente differente.

I portatili di Huawei e Xiaomi saranno ibridi o no? Avranno Android o Windows? Saranno votati alla produttività o all'intrattenimento? Sicuramente presto cominceremo a saperne molto di più, ma a voi cosa piacerebbe?