Computer Portatili

Anche i Turion 64 X2 passano a 65 nanometri

AMD immetterà a breve sul mercato nuovi processori Turion 64 X2 prodotti con processo a 65 nanometri. L'azienda texana aveva già fatto questo passo in campo desktop, passando dai processori a 90 nm a quelli a 65 nm (qui la recensione).

Questi nuovi prodotti verranno abbinati al nuovo chipset AMD M690 (qui la recensione della versione desktop) dotato di sottosezione grafica Radeon X1200, uscita HDMI e tecnologia display cache, progettata per permettere alla CPU di operare in modalità a basso consumo senza accedere alla memoria di sistema.

I nuovi processori e le peculiarità della nuova piattaforma dovrebbero permettere un'autonomia delle batterie di cinque ore.