Schede madre

Anonimi cinesi diffondono programma per “sfon

Un gruppo di anonimi hacker cinesi questo venerdì ha diffuso un programma
che sfrutta un difetto di protezione di Windows e permette di prendere possesso
di un computer remoto via internet. Il programma è apparso nove giorni
dopo l’annuncio del buco di sicurezza da parte di Microsoft. Pubblicato sul
sito web del gruppo di "pirati", può colpire quasi tutte le
versioni di Windows, compreso Windows Server 2003, reclamizzato come il sistema
operativo Microsoft più sicuro di sempre.