Tom's Hardware Italia
Case e PC Completi

Antec presenta i case mid-tower NX500 ed NX600

Antec ha presentato in Inghilterra due nuovi case da gaming della linea NX, l'NX500 e l'NX600. Scopriamone le caratteristiche tecniche.

Antec ha presentato due nuovi case da gaming. Si tratta dei modelli NX500 ed NX600, apparentemente molto simili che differiscono, però, per lo stile estetico e per l’architettura interna. I due chassis si vanno ad aggiungere alla gamma NX, che arriva a un totale di sette modelli a listino.

L’NX500 misura 490 x 220 x 440 mm e presenta frontalmente, in posizione asimmetrica, una striscia a LED RGB. Il resto del case invece è piuttosto sobrio, con design semplice. Lateralmente troviamo un pannello in vetro temperato che permette di vedere la componentistica interna. L’area superiore è completamente ventilata.

L’NX600, invece, è più appariscente ed ha ben due pannelli in vetro temperato, uno laterale ed uno frontale. Ciò consente di vedere l’illuminazione a LED RGB interna anche dalla parte anteriore. Le ventole LED RGB, poste dietro una griglia a maglia esagonale, non saranno completamente visibili. Misura 495 x 220 x 430 mm, quindi è leggermente più alto ma ha uno spazio inferiore di 10 mm rispetto all’NX500.

Quali componenti si possono installare?

Entrambi i case possono contenere fino a sei ventole ciascuno in varie configurazioni. La parte superiore supporta un massimo di due ventole da 120 mm o 140 mm. L’area anteriore, invece, può ospitare fino a 3 ventole da 140 mm o 120 mm.

La parte anteriore permette di installare uno o più radiatori fino a una dimensione massima di 360 mm mentre nella parte superiore è possibile inserire una ventola da 140mm.

Per quanto riguarda il dissipatore della CPU e della GPU, i due chassis differiscono leggermente. L’NX500 può contenere dispositivi di raffreddamento della CPU alti fino a 170 mm, mentre l’NX600 può supportare solo dissipatori alti fino a 165 mm.

L’NX500 può installare schede grafiche fino ad un massimo di 330 mm, mentre l’NX600 può contenere schede fino ad un massimo di 350 mm. Anche lo spazio per l’alimentatore è maggiore sull’NX600, in grado di adattarsi fino a 190 mm, mentre l’NX500 si ferma a 170 mm.

Questi case hanno il supporto LED RGB?

Sì. L’Antec NX500 include una singola ventola ARGB da 120 mm nella parte posteriore e ha anche un controller hardware ARGB a 3 pin integrato. Gli utenti possono attivare o disattivare le funzioni LED tramite l’apposito pulsante di controllo sul pannello IO.

L’NX600, invece, include quattro ventole ARGB da 120 mm. Tre sono nella parte anteriore, mentre la quarta è nella parte posteriore. Ha anch’esso un controller LED RGB con un pulsante IO anteriore. Gli utenti possono installare fino ad un massimo di sei LED ARGB.

Prezzi e disponibilità

I case Antec NX500 ed NX 600 al momento sono disponibili nel Regno Unito rispettivamente a 57,98 sterline per l’NX500 e 69,98 sterline per l’NX600. Per maggiori informazioni potete visitare le pagine ufficiali del sito Antec, seguendo questi link: NX500NX600.