Mac

Apple, il lancio del nuovo MacBook Pro potrebbe essere molto vicino

Stando ad un articolo di Bloomberg, Apple si sta preparando a lanciare la sua nuova linea di MacBook Pro con chip Apple Silicon più potenti, oltre a pensare ad un nuovo rinnovato Mac Pro. I MacBook Pro saranno disponibili da questa estate nei formati con display da 14 e 16 pollici con ricarica MagSafe, un maggior numero di porte e, come si è detto più volte nel corso delle scorse settimane, torneranno anche un’uscita video HDMI e uno slot per schede SD. Questo è un sicuramente un passo in avanti rispetto alle sole due porte Thunderbolt presenti sugli attuali modelli.

MacBook Pro 16

I notebook avranno due processori differenti, nome in codice Jade C-Chop e Jade-C Die, ciascuno con 10 core (otto ad alte prestazioni e due ad alta efficienza) ma con due distinte varianti per la GPU: 16 o 32 core. È previsto inoltre anche l’arrivo di un nuovo MacMini dotato degli stessi chip. Non è chiaro come verranno chiamati, anche se molti puntano a M2. Questi nuovi SoC dovrebbero consentire di utilizzare sino a 64GB di RAM e più porte Thunderbolt per connettersi ai dispositivi esterni.

Bloomberg afferma che ci sono anche due nuovi chip per Mac Pro in lavorazione con nome in codice Jade 2C-Die, dotato di 20 core (16 core ad alte prestazioni e 4 ad alta efficienza), e Jade 4C-Die con ben 40 core (32 ad alte performance e 8 ad alta efficienza). Per quanto riguarda la componente grafica, invece, si parla di soluzioni a 64 o 128 core. In questo modo, Apple eliminerebbe sia Intel per le CPU che AMD per le schede grafiche, consentendo di realizzare Mac Pro di dimensioni più contenute rispetto al passato.

Apple M1

Oltre a questi chip di livello professionale, Apple sta pianificando un presunto erede di M1 per una nuova versione del MacBook Air. Il chip, nome in codice Staten, avrà lo stesso numero di core di elaborazione, ma sarà potenziata la parte grafica. Durante l’annuncio del chip M1 per MacBook Pro, MacBook Air e Mac Mini, il vicepresidente John Ternus aveva affermato che la transizione da Intel sarebbe avvenuta nel corso dei successivi due anni. Se le tempistiche saranno mantenute, Intel potrebbe sparire dalla line up dei prodotti Apple già dal prossimo anno.

Il nuovo MacBook Air con chip M1 è disponibile su Amazon con spedizione in un giorno a prezzo scontato, non fatevelo scappare!