Software

Apple iTunes 11 è tra noi: cambia faccia e ha tante novità

Apple ha reso disponibile iTunes 11 su OS X e PC Windows. Annunciato a metà settembre, insieme all'iPhone 5, il software più usato e discusso della casa di Cupertino arriva con un mese di ritardo sui piani iniziali. Previsto in origine nel mese di ottobre, è giunto a noi solo in queste ore come aveva promesso Apple – anche se solo per un soffio.

Ci troviamo davanti a una riprogettazione totale, che copre l'interfaccia grafica, l'iTunes Store e porta nuove funzioni come una maggiore integrazione con iCloud. Da rilevare anche un particolare di poco conto, con l'icona del programma che non è più blu e nera, ma blu e bianca. Passiamo ora alle grandi novità.

La libreria occupa tutta la finestra dell'applicazione per semplificare l'accesso ai contenuti. La nuova vista espandibile degli album permette di tenere sott'occhio le tracce contenute al loro interno anche quando si sfoglia la libreria musicale. Le ricerche abbracciano più informazioni rispetto alla precedente versione di iTunes, e includono oltre alla musica anche i video.

Apple ha modificato anche l'interfaccia Mini Player, semplificandola e inserendo una nuova schermata chiamata Up Next da cui si possono vedere i brani che si stanno ascoltando e modificare l'ordine di quelli in coda di riproduzione.

La casa di Cupertino ha reso più stretto il rapporto iCloud, in grado ora di ricordare il punto in cui siete arrivati nella visione di un film o show TV, in modo che possiate riprendere la visione dal vostro iPhone, iPad, iPod touch o Apple TV, ovunque voi siate.

Gli sviluppatori hanno anche implementato la "Cronologia delle anteprime", in modo da avere un riepilogo di tutti i brani e film a cui avete dato un'occhiata. iTunes 11 consente inoltre agli utenti di riscattare una carta regalo iTunes, semplicemente ponendola davanti alla webcam del computer per una veloce foto.

Parallelamente al nuovo software, Apple ha anche aggiornato il sistema operativo della Apple TV portandolo alla versione 5.1.1, in modo da supportare iTunes 11 e introdurre alcuni miglioramenti di stabilità. Rinnovata anche l'applicazione Remote – che permette di controllare la riproduzione dei contenuti iTunes su Apple TV da iPhone, iPad iPod touch – con una nuova interfaccia su iPad.