Computer Portatili

Valutazioni e conclusioni

Pagina 8: Valutazioni e conclusioni

Valutazioni e conclusioni

Punti a favore
  • Display Retina
  • Qualità costruttiva
  • Prestazioni generali
Nella Media
  • Tastiera
  • Touchpad tradizionale Apple
Punti a sfavore
  • Autonomia
  • Servono troppi connettori
  • Prezzo
 
Schermo
 
Prestazioni
 
Tastiera
 
Touchpad
 
Connettività
 
Comfort
(rumorosità e calore)
 
Autonomia
 
VOTO COMPLESSIVO 83/100

Il MacBook Pro Retina è un prodotto per pochi utenti danarosi che ha dalla sua una potenza di elaborazione fuori di discussione e l'ottima qualità costruttiva tipica dei MacBook. Chi sceglierà questo prodotto invece degli altri MacBook però lo farà quasi esclusivamente per il display Retina, che al momento lo rende un notebook unico sul mercato.

L'analisi dello schermo ha certificato i benefici indiscutibili di questa scelta di Apple, che però non valgono il prezzo da pagare se si intende usare il MacBook Pro Retina solo per scrivere testi e navigare in Internet. Anzi, in questi casi la risoluzione è talmente alta che si fatica a decifrare icone e testi.

Apple MacBook Pro Retina da 15 pollici – Lo smontaggio di iFixit

Fotografi, professionisti del montaggio video e chiunque lavori con le immagini a titolo professionale è il candidato ideale per apprezzare realmente le qualità di visualizzazione dello schermo e la velocità di elaborazione del sistema. Anche perché per ammortizzare un costo di quasi 3000 euro bisogna davvero usare il portatile per produrre contenuti che saranno pagati a caro prezzo. Per gli altri questo notebook è uno sfizio ultralussuoso a un prezzo che è giustificato solo in parte dallo spessore ultrasottile e dalle prestazioni.

###old1904###old

A favore del Retina tuttavia gioca il fatto che per avere la stessa configurazione con il MacBook Pro da 15 pollici non Retina di spende di più: l'SSD da 512 GB al posto del disco fisso tradizionale da 750 GB costa 900 euro in più del prezzo di listino, quindi alla fine bisognerebbe sborsare 3199 euro anziché 2929 euro. Un aggiustamento dei prezzi che sembra fatto ad hoc per spingere il nuovo prodotto al successo forzando gli utenti a comprarlo anche se non gli serve lo schermo Retina.