CPU

APU Trinity: TDP dimezzato rispetto ad AMD Llano

Le APU Trinity potrebbero avere consumi pari alla metà di quelli di Llano. La casa di Sunnyvale prevede di presentare il prossimo anno chip prodotti ancora a 32 nm ma con TDP massimo di 17,5 watt.

Le nuove soluzioni Trinity saranno basate su core Bulldozer e avranno una GPU basata su architettura VLIW-4, con potenza grafica simile a quella della HD 6850. Thomas Seifert, CEO ad interim di AMD, ha dichiarato che l’azienda “ha intenzione di produrre le future APU con consumo pari alla metà dei 35 watt di Llano, per aumentare la potenza di calcolo dei notebook ultra-sottili“.

L’amministratore delegato ha aggiunto: “Ora non posso rivelare altri dettagli riguardo questi prodotti, tuttavia posso confermare che stiamo investendo molto nel settore mobile“. Quest’affermazione conferma ulteriormente l’obiettivo dell’azienda di guadagnare quote di mercato nel settore dei portatili, con un occhio a quello dei tablet.

I piani aziendali, come mostrato al Fusion Developer Summit 2011, prevedono di aumentare la potenza di calcolo nei notebook fino a un traguardo di 10 Teraflop nel 2020. In passato, AMD ha dichiarato anche (AMD mostra l’APU Trinity, il dopo Llano è già tra noi) che queste APU saranno il 50% più veloci degli attuali chip Llano.