Schede Grafiche

ArcticStorm, scorre il liquido sulla GTX 1080 Ti di Zotac

Arriva un'altra GTX 1080 TI nella fascia più alta del mercato delle schede video: Zotac ci prova con la ArcticStorm, una scheda video con "l'acqua nelle vene".

zotac gtx1080ti articstorm 01

Le frequenze della GPU si attestano a 1506 MHz di clock base e 1620 MHz in GPU boost, non da record ma adeguate per un'esperienza di ottimo livello. Restano a frequenza base (11 GHz) gli 11 GB di memoria GDDR5X.

La corretta alimentazione è assicurata da 16+2 fasi e da due connettori 8 pin.

zotac gtx1080ti articstorm 03

Per il raffreddamento Zotac si è affidata a un waterblock con microcanali da 0,3 mm e rame a contatto diretto sul coldplate per massimizzare la dissipazione di calore. Sul retro, il backplate in metallo assicura sostegno alla scheda e ulteriore raffreddamento.

Non sono forniti i restanti componenti per il loop, ma si potrà installare facilmente la scheda su di un kit tramite i raccordi G1/4 standard.

zotac gtx1080ti articstorm 02

La scheda, infine, è illuminata a led con il sistema SPECTRA in 7 colori, intensità variabile e 4 modalità. Al momento il prezzo ufficiale non è noto, ma trattandosi di una GTX 1080 Ti (per giunta a liquido), ci aspettiamo un listino vicino o superiore ai 900 euro (shop permettendo).


La GTX 1080 Ti costa troppo? Zotac offre una GTX 1080 mini che può fare al caso tuo!