Tom's Hardware Italia
Computer Portatili

Area-51m, il “portatile” di Alienware che permette di sostituire CPU e GPU

Dell, o meglio dire Alienware, ha presentato un nuovo notebook della categoria “desktop replacement” che risponde al nome di Area-51m. Arriverà in commercio il 29 gennaio a 2549 dollari, con opzioni meno costose che dovrebbero arrivare in seguito. Il nuovo portatile avrà CPU Intel Core di nona generazione, GPU Nvidia GeForce RTX, fino a 64 […]

Dell, o meglio dire Alienware, ha presentato un nuovo notebook della categoria “desktop replacement” che risponde al nome di Area-51m. Arriverà in commercio il 29 gennaio a 2549 dollari, con opzioni meno costose che dovrebbero arrivare in seguito.

Il nuovo portatile avrà CPU Intel Core di nona generazione, GPU Nvidia GeForce RTX, fino a 64 GB di RAM e fino a 2 TB di archiviazione in configurazione RAID 0. Lo schermo da 17,3 pollici Full HD raggiunge un refresh fino a 60/144 Hz e opzionalmente ha il G-Sync e la tecnologia di eye tracking Tobii. Il display si attesta a una luminosità di 300 nits.

L’aspetto interessante è che gli utenti possono cambiare diversi componenti. Potete aggiornare la CPU – adottandone una che sia compatibile con il chipset Z390 – ma anche la RAM e l’archiviazione. La chicca è però la possibilità di sostituire la GPU. Per farlo dovrete rimuovere la soluzione di raffreddamento e acquistare da Dell dei moduli proprietari con GPU GeForce RTX.

Il nuovo Area-51m introduce anche un nuovo linguaggio di design chiamato “Legend”, che probabilmente sarà poi esteso al resto della gamma. Il portatile è costruito in lega di magnesio, è disponibile in bianco (Lunar Light) o nero (Dark Side of the Moon), e figura il logo A51 e Alienware nella parte superiore.

L’azienda ha cercato di curare anche le cornici, con tre di queste che sono ora abbastanza sottili. Per quanto riguarda il raffreddamento, ci sono feritoie a nido d’ape sulla parte inferiore per incamerare aria fresca e feritoie sui lati per espellere quella calda. Le configurazioni più prestanti vedranno inoltre otto heatpipe correre lungo l’intera base. Per quanto concerne le porte, Alienware permette di collegare un box di grafica esterna Alienware Graphics Amplifier e offre una Thunderbolt 3, tre USB 3.1 Type-A, una HDMI e una Mini DisplayPort.

Alienware Area-51m
CPU fino all’Intel Core i7-9700K o Intel Core i9-9900K desktop
GPU fino alla Nvidia GeForce RTX 2080 (8GB GDDR6)
RAM fino a 64 GB DDR4 2400MHz
Storage fino a 2 TB RAID0 (2x 1TB PCIe M.2 SSD e 1 TB SSHD)
Display 17,3 pollici, FHD, fino a 144Hz, G-Sync e Tobii eye tracking opzionali
Batteria 90 Whr
Porte HDMI, Mini DisplayPort, Ethernet, Alienware Graphics Amplifier, 2x DC Power, 3x USB 3.1 Type-A, Thunderbolt 3, jack cuffie, jack microfono
Dimensioni 410 x 402,5 x 42 mm
Peso 3,9 kg
Prezzo di partenza 2549 dollari con configurazioni meno costose in arrivo in futuro