Schede madre

ASRock, le schede madri X370 possono supportare anche i Ryzen 5000 con questo BIOS

Le schede madri della serie 300 di AMD, purtroppo, non godranno del supporto ufficiale del produttore ai suoi ultimi processori Ryzen della serie 5000 (nome in codice Vermeer). Tuttavia, un appassionato (come riportato da HKEPC) ha modificato il firmware di ASRock per supportare gli ultimi chip basati sull’architettura Zen 3 della compagnia di Sunnyvale.

Innanzitutto, è importante sottolineare che si tratta di un firmware Beta e, per di più, non ufficiale, che non proviene direttamente da ASRock. Una fonte sconosciuta ha fornito i file del firmware all’agenzia di stampa HKEPC di Hong Kong per la distribuzione. Il portale ha testato il BIOS, confermando che i processori Ryzen 5000 funzionano davvero senza alcun problema su diverse, e selezionate, schede madri X370 prodotte da ASRock. Naturalmente, è possibile che siano presenti bug o problemi di stabilità, dato che si tratta di un firmware non ufficiale, sebbene nessuno sia stato segnalato fino ad ora. Ad ogni modo, il file va usato a proprio rischio e pericolo.

ASRock X370 Taichi

I firmware modificati sono disponibili per sei schede madri ASRock X370, che comprendono X370 Gaming K4, X370 Gaming X, X370 Killer SLI, X370 Killer SLI/ac, X370 Taichi e Fatal1ty X370 Professional Gaming. Nonostante le CPU Ryzen 5000 siano in grado di funzionare correttamente, ricordiamo che si perderà una caratteristica piuttosto importante: il supporto all’interfaccia PCI Express 4.0, riducendo la capacità di ottenere le massimo prestazioni da schede grafiche e SSD che la sfruttano.

Tuttavia, sarà possibile godere degli altri miglioramenti introdotti da Zen 3, tra cui un aumento a livello di IPC fino al 19%. Questo da solo dovrebbe essere un incentivo sufficiente per passare alla nuova serie Ryzen 5000.

Cercate una buona scheda madre da accoppiare agli ultimi processori Ryzen? Asrock X570 Taichi è disponibile su Amazon ad un prezzo interessante.