Tom's Hardware Italia
Schede madre

ASRock X399 Phantom Gaming 6, nuova motherboard per CPU Ryzen Threadripper

Il marchio Phantom Gaming di ASRock sbarca nel settore HEDT con la X399 Phantom Gaming 6 per CPU Ryzen Threadripper.

ASRock ha presentato la X399 Phantom Gaming 6. Si tratta della prima scheda madre a marchio Phantom Gaming per il settore HEDT (High-End Desktop). Dotata di chipset X399 e socket TR4, questa motherboard è compatibile con i microprocessori Ryzen Threadripper di prima e seconda generazione.

La X399 Phantom Gaming 6 rimane fedele allo schema di colori introdotto con il marchio, che fino a oggi era legato solamente alle schede madre Intel Z390. Il corpo è di colore nero e argento, con accenti in rosso sia sul PCB (a otto layer) che grazie all’illuminazione Polychrome RGB. La scheda madre è dotata di un sistema di alimentazione digitale a 8 fasi e offre due connettori EPS a 8 pin per alimentare il processore.

Sul circuito stampato troviamo 8 slot di memoria DDR4, per un totale di 128 GB di memoria con frequenze di 3400 MHz o più. Completo il parco delle opzioni di connettività: abbiamo un totale di otto SATA III legate al chipset AMD X399 con supporto RAID 0, 1 e 10. La scheda madre è dotata anche di tre slot M.2 PCIe 3.0 x4 e supporto per unità M.2 PCIe e SATA con lunghezze da 30 a 110 mm. Sfortunatamente solo uno degli slot è accompagnato da un heatsink.

ASRock ha progettato la X399 Phantom Gaming 6 con tre slot PCIe 3.0 x16 per ospitare altrettante schede video Nvidia o AMD in configurazione 3-way SLI o CrossFireX. Grazie alla generosa quantità di linee PCI Express messa a disposizione dalle CPU Threadripper, le schede video funzioneranno sempre con 16 linee, in ogni configurazione.

La X399 Phantom Gaming 6 ha una porta Gigabit gestita dal controller Intel I211AT e una porta 2,5 Gbps controllata da un Realtek RTL8125AG. Assente la connettività wireless, ma c’è uno slot M.2 Key E che permette di installare un modulo Wi-Fi e Bluetooth. La lista dei connettori interni consiste di cinque connettori PWM 4-pin, due connettori RGB, un connettore LED addressable, due USB 2.0 e due USB 3.1 Gen 1.

Tra le opzioni di connettività nel pannello di I/O abbiamo una porta PS/2 combo, una USB 3.1 Gen 2 Type-A, una USB 3.1 Gen2 Type-C e otto USB 3.1 Gen 1. La soluzione audio della X399 Phantom Gaming 6 è basata su un codec Realtek ALC1220 con alcune aggiunte, come un DAC audio con rapporto segnale – rumore di 120 dB, un amplificatore per cuffie NE5532 e condensatori Nichicon Fine Gold. Ci sono inoltre jack audio analogici placcati in oro e una porta audio ottica S/PDIF. ASRock non ha rivelato il prezzo e la data disponibilità della scheda madre al momento.