Tom's Hardware Italia
Computer Portatili

Autonomia e temperatura

Pagina 6: Autonomia e temperatura
Recensione - Test dell'Asus Eee PC 1025C, un netbook da 299 euro con CPU Atom N2800 e autonomia di una giornata.

Autonomia e temperatura

L’autonomia del 1025C è ottima, superiore alle sei ore in quasi tutte le attività, il che significa che impostando un sistema di risparmio energetico oculato e tenuto conto della pause sarà possibile usare questo portatile per tutto il giorno senza avere bisogno della presa di corrente. L’unico effetto collaterale è che una volta scaricata la batteria ci vuole un tempo biblico per ricaricarla, quasi il doppio dei concorrenti. Meglio fare la ricarica di notte, o sarete costretti a estenuanti soste forzate.

Una nota sul calore: la ventola di raffreddamento entra in gioco abbastanza spesso, non è troppo fastidiosa, ma espelle una discreta quantità di aria calda dalla griglia sul lato sinistro. La base diventa calda ma non bollente, a testimonianza che il sistema di dissipazione funziona.

Asus Eee PC 1025C – Autonomia con scenario di produttività

Asus Eee PC 1025C – Lettura e Internet

Asus Eee PC 1025C – Riproduzione file compresso DivX

Asus Eee PC 1025C – Autonomia minima

Asus Eee PC 1025C – Ricarica