Monitor

Scala di grigi, gamma e colore

Pagina 5: Scala di grigi, gamma e colore

La modalità Racing raggiunge di default un risultato decente per quanto riguarda il tracking in scala di grigi. Non ci sono errori visibili, anche se osservando attentamente vediamo una leggera tinta rossa nei passaggi più luminosi. Se non avete intenzione di calibrare, questa modalità farà al caso vostro fintanto che modificherete il contrasto nel modo in cui vi abbiamo descritto. Sotto vedrete l'effetto.

r 600x450
r 600x450

Con quel cambiamento e la regolazione dello slider rosso, abbiamo raggiunto un grafico degno di uno schermo professionale – o di un monitor gaming di fascia alta. I risultati post calibrazione sono quanto di più vicino alla perfezione potete ottenere.

Confronti

r 600x450
r 600x450

La maggior parte degli utenti sarà soddisfatta con un errore medio di 1,82 dE, noi inclusi. Ma se c'è la possibilità di migliorare, perché non avvantaggiarsene? Le nostre regolazioni hanno ridotto l'errore a solo 0,54 dE, meglio di molti monitor professionali e secondo solo al monitor di LG.

Risposta gamma

r 600x450
r 600x450

Quando abbiamo preso le prime misure, pensavamo che ci fosse in azione un po' di contrasto dinamico. Il PG348Q non ha però una funzione simile. Tutte le modalità immagine hanno raggiunto lo stesso risultato, inclusa sRGB. Abbiamo controllato un modello colore PLUGE e scoperto un chiaro clipping nei tre colori primari e nel bianco. Questo porta a un controllo di contrasto che è troppo alto. Ridurlo da 50 a 43 ha risolto il problema e generato un secondo grafico decisamente migliore.

r 600x450
r 600x450

C'è ancora un po' troppo buio nel finale inferiore e un po' troppa luce extra al 90%, ma questi errori sono minori, e il tracking è vicino alla linea 2,2. Nei test colore vedremo come saturazione e luminanza ne saranno influenzate.