10 0 8 Asus ROG Strix Scope
Tom's Hardware Italia
Accessori PC e Gaming

Asus ROG Strix Scope Recensione


Asus ROG Strix Scope
Tipologia
Tastiera Meccanica
Switch
Cherry MX
Layout
Italiano
Numero di tasti
110
Illuminazione
LED RGB
Abbiamo provato la Asus ROG Strix Scope, una tastiera meccanica gaming dotata di switch Cherry MX - Red nel nostro caso - ben realizzata, con utili funzioni, ma un prezzo leggermente elevato.

In questo articolo diamo uno sguardo all’ultima tastiera meccanica gaming di punta di Asus, la ROG Strix Scope. È un prodotto che si rivolge ai giocatori di sparatutto (FPS) e lo si capisce subito per un particolare: un tasto CTRL di dimensioni doppie rispetto a quelle classiche oltre a una riduzione della grandezza di quello Windows per evitare pressioni involontarie. Tutto questo è chiamato da Asus con il nome “Xccurate Design”.

Un’altra particolarità è il tasto F12 con modalità Stealth, che permette di nascondere rapidamente tutti i software, silenziandone anche l’audio, in modo da “occultare” qualsiasi cosa si stia facendo in modo istantaneo e di un tasto aggiuntivo che permette di passare, sempre in un lampo, dai controlli multimediali ai tasti funzione e viceversa.

Quanto al design ci troviamo di fronte a una soluzione “full size” con bordi ridotti per limitare l’ingombro. Le dimensioni sono di 440 x 137 x 39 mm per un peso di 1070 grammi con il cavo USB. Dal punto di vista dei materiali abbiamo la parte superiore in alluminio e il resto è in plastica dura: la sensazione è di avere tra le mani un prodotto molto solido.

Trattandosi di una tastiera meccanica, parliamo di switch: a bordo ci sono i popolarissimi Cherry MX RGB, nel nostro caso la variante Red, ma ci sono anche le altre tipologie: Brown, Blue, Black, Silent Red e Speed Silver.

La tastiera è accompagnata dalla software ROG Armoury II che permette di personalizzare la colorazione, gli effetti, creare profili e macro. Presente inoltre la tecnologia Aura Sync per sincronizzare gli effetti di luce con altri prodotti dotati di questa funzionalità.

Nella scatola della tastiera abbiamo trovato un set di keycap in argento per i tasti WASD, ma Asus ha anche rilasciato un set ROG per FPS e MOBA davvero carino, che interessa il tasto ESC, i classici WASD ma anche QER. Ve lo mostriamo nelle immagini più avanti.

La tastiera

Come detto la tastiera è full size, quindi non si può dire propriamente compatta, ma offre la comodità di avere un tastierino numerico dedicato, mentre i controlli multimediali sono accessibili sui tasti F, usando il tasto Fn (Funzione).

Il peso di circa 1 chilogrammo unitamente ai piedini nella parte posteriore rendono la tastiera quasi del tutto inamovibile dalla scrivania, sempre se non si sollevano i piedini posteriori per alzare la tastiera, allora in tal caso è meno ferma (seppur i piedini siano gommati), anche se chiaramente dovrete davvero fare una forte pressione per spostarla. Insomma non è un problema.

Per quanto riguarda gli switch, sono a vista, nel senso che sono visibili se osservati di lato, in modo da diffondere la luce RGB, sormontanti da copritasti in ABS con lettere e numeri perlopiù di grandi dimensioni nel classico carattere ROG, cosa che faciliterà la visione anche a chi ha perso qualche diottria.

L’assenza di tasti multimediali dedicati ha imposto ad Asus di collocarli come seconda opzione dei tasti F. Per renderli attivi in modo permanente la casa taiwanese ha pensato bene di creare un “Quick-Toggle Switch” schiacciando il tasto Fn insieme a quello INS Fn Lock. Una seconda pressione riabilita i tasti dall’F5 all’F11.

Il tasto F12 è il tasto Stealth, e come detto consente di nascondere rapidamente tutti i software, silenziandone anche l’audio, in modo da “occultare” qualsiasi cosa stiate facendo in modo istantaneo. Praticamente il tasto per i giovani in piena pubertà (e ci siamo capiti vero?)Infine, sempre parlando di tasti con duplice funzione, è bene notare come le frecce direzionali permettano di controllare anche la modalità d’illuminazione e l’intensità. Il tasto Alt Gr serve per le Macro.

Asus ROG Strix Scope

Dimensioni (senza poggiapolsi) 440 x 137 x 39 mm
Peso 1070 grammi
Switch Cherry MX Red (switch provato)
Plastica, Alluminio
Polling rate 1000 Hz
Velocità di risposta 1 millisecondo
MCU
Memoria integrata
Tasti multimediali, controllo RGB e macro Sì, tramite tasto Funzione
Connettore  USB Type A
Poggiapolsi
Software Asus Armoury II

Per quanto riguarda il cablaggio abbiamo un cavo USB Type A intrecciato con una lunghezza di circa 2 metri che per avere una scrivania sempre in ordine potete far passare all’interno di una scanalatura posta nella parte inferiore. Non c’è alcuna porta sulla tastiera, quindi non c’è l’USB passthrough.

Keycap

Breve menzione per i keycap, sia quelli in confezione che quelli acquistabili a parte con trama ROG, che danno un tocco decisamente più aggressivo alla Strix Scope. I keycap nella confezione sono di colore argento e lisci, mentre il set ROG è ruvido. Il tasto ESC di questo set è in lega metallica, diversamente dagli altri, con il logo ROG a sbalzo.

Software

La tastiera può essere interamente gestita da ROG Armoury II, un software che abbiamo installato in versione 3.00.28. Come vedete dagli screenshot, c’è una configurazione di default e cinque profili personalizzabili (salvabili sulla memoria on board), con varie schede per macro, illuminazione e altri aspetti come ad esempio le statistiche di pressione dei tasti, in modo da registrare una sessione di gameplay e vedere quanto volte effettivamente si è premuto un tasto per migliorare le proprie prestazioni.

Esperienza

Dal punto di vista dell’esperienza, la ROG Strix Scope si è comportata come da attese. Non è una tastiera per scrivere, dove risulta scomoda per la rumorosità degli switch Cherry MX e per la corsa troppo lunga.

Non è nata per quello scopo, quindi l’abbiamo provata in gaming con FPS come ad esempio Metro Exodus e ci siamo trovati ottimamente: chi ha provato i Cherry MX Red sa di cosa stiamo parlando, ovvero della grande reattività di questo switch data dall’essere lineare, privo di click.

Se non siete videogiocatori che hanno bisogno di spostare spesso la propria postazione allora gradirete questa tastiera, che ha il comodo tastierino numerico ma non quelli multimediali. A questo però Asus ha sopperito in modo intelligente con Quick-Toggle Switch. Particolarmente utile il tasto F12 Stealth per mutare l’audio e abbassare immediatamente tutte le finestre a schermo.

Personalmente avrei gradito la presenza nel bundle di un poggiapolsi ma non è un mero parare personale, essendo abituato ad appoggiare il polso. Per quanto riguarda l’idea di allungare il tasto CTRL “a danno” di quello Windows, è una mossa interessante e utile in gaming. Il CTRL è infatti chiamato spesso in causa e nei titoli frenetici può capitare di posizionarsi in modo errato e colpire un tasto vicino. Con la lunghezza maggiore questo problema viene mitigato.

Dal punto di vista costruttivo nulla da eccepire, il prodotto è ben realizzato, solido e senza sbavature.

Conclusioni

La ROG Strix Scope è una meccanica che nasce per gli FPS, soprattutto se abbinata agli switch Cherry MX Red, e che fa bene il suo lavoro. Buona la qualità costruttiva e apprezzabile il tentativo di smarcarsi dalle solite soluzioni proponendo alcune funzionalità come il tasto CTRL più lungo e l’F12 Stealth.

Gradevole anche la possibilità di attivare tramite Quick-Toggle Switch i tasti multimediali in alternativa a quelli Funzione (F) e mantenerli sempre attivi. L’illuminazione RGB è personalizzabile ma non è nulla di differente rispetto a quanto visto su altri modelli. Come detto, avremmo gradito la presenza di un poggiapolsi, il che potrebbe essere un peccato veniale, ma che risalta visto il prezzo di 160 euro circa, leggermente elevato se raffrontato a prodotti analoghi sul mercato.

Asus ROG Strix Scope

Asus ROG Strix Scope è una tastiera meccanica full size con utili funzioni come il tasto Stealth, il Control più grande e la possibilità di attivare istantaneamente i controlli multimediali. Gli switch Cherry MX Red e l’anti-ghosting garantiscono un’ottima velocità di risposta e la sicurezza che ogni input venga registrato correttamente, rendendola perfetta per i giocatori di FPS e per chi si diverte con titoli veloci e frenetici


Verdetto

La ROG Strix Scope di Asus è una valida tastiera meccanica con switch Cherry MX. È una full size che alcune interessanti e valide idee come il tasto F12 Stealth e il CTRL di dimensioni maggiorate. Purtroppo il prezzo di listino è più alto di quanto dovrebbe.

Pro

Tastierino numerico; tasto F12 Stealth; switch Cherry MX; personalizzazione; tasto CTRL di dimensioni maggiorate.

Contro

Prezzo leggermente elevato.