Storage

Aten PDU PE8208G spegne e accende server via TCP/IP

Pagina 1: Aten PDU PE8208G spegne e accende server via TCP/IP

Introduzione

Quando il traffico di un sito aumenta, un normale hosting web non basta più e diventa necessario acquistare o noleggiare un o più server. Ci sono due approcci a questa pratica. Usare server virtuali, disponibili nei listini di qualsiasi provider che conti; oppure acquistare o noleggiare server fisici e affidarli a una sala dati, il cosiddetto housing. In realtà c’è anche una terza via, ovvero l’approccio fai da te, quello alla Tom’s Hardware per intenderci. Siccome ci piace farci del male, tutti i nostri server li costruiamo e montiamo personalmente e quindi poi ci tocca gestirli. La sala dati è lontana e non è di facile accesso a tutte le ore del giorno. Quindi ci servono strumenti di controllo delle macchine da remoto sicuri e affidabili. Solitamente ci si affida a PDU e KVM remoti. Dei secondi ci occuperemo in un prossimo articolo, per ora ci concentriamo sulle Power Distribution Unit.

Situato all'interno di un singolo cabinet, o armadio di rete,  la PDU su rack è un dispositivo pensato per la distribuzione di energia elettrica, le misurazioni del consumo energetico e per gestire l’attivazione on/off da remoto. Alcune PDU di fascia alta inoltre raccolgono i parametri ambientali. In poche parole e molto volgarmente, una PDU è una ciabatta intelligente amministrabile da remoto tramite Internet.

Questi strumenti sono vitali, oltre che per gestioni come la nostra, per chi deve amministrare data center remoti e non raggiungibili facilmente. Come per esempio i tralicci dei ripetitori di telefonia o di chi fornisce connessioni in ponte radio. Poter riavviare i dispositivi da remoto può salvare giornate di lavoro ai tecnici.

Le grandi sale dati, infine, dovrebbero avere una PDU in ciascun armadio per effettuare i controlli sui consumi energetici delle macchine, con l’obiettivo di contenere la bolletta energetica e gli sprechi.