Schede Grafiche

ATI DirectX 9 senza più driver Catalyst aggiornati

AMD uccide le schede video ATI Radeon con supporto DirectX 9. L’azienda di Sunnyvale ha deciso che non fornirà più driver di supporto ogni tre mesi per le schede video precedenti alla serie HD 2000, la prima generazione DirectX 10. La situazione non è più ideale da diversi mesi. L’azienda ha infatti pubblicato a febbraio i Catalyst 10.2, ma ha saltato i consueti aggiornamenti trimestrali previsti per maggio e agosto.

A questo punto non è chiaro se e quando AMD pubblicherà nuovi driver. È tuttavia palese che il supporto alle precedenti generazioni non interessi più all’azienda, ormai impegnata anima e corpo sulle DirectX 11.

Di fatto questa decisione sancisce la morte delle proposte DirectX 9. Chi ne è in possesso è purtroppo quasi obbligato ad aggiornare il sistema se non vuole incappare in problemi di compatibilità con i videogiochi più recenti. Per fortuna le alternative non mancano.